Anno Giacobeo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Anno Santo Giacobeo)
Il Portico della Gloria all'interno della Cattedrale di Santiago

È detto Anno Giacobeo, o anche Anno Santo Giacobeo, in spagnolo Xacobeo, un anno solare la cui ricorrenza di San Giacomo apostolo (25 luglio) cade di domenica.

Origini e caratteristiche

Si tratta di un particolare giubileo legato al Cammino di Santiago de Compostela che fu indetto per la prima volta nel 1126 da papa Callisto II.

In seguito, i privilegi di Callisto furono confermati dalla bolla pontificia Regis Aeterni di papa Alessandro III (1179).

Nel corso di questi speciali anni santi è possibile ottenere un'indulgenza plenaria effettuando il pellegrinaggio a Santiago de Compostela per visitare la tomba di San Giacomo apostolo in Cattedrale, ricevere il sacramento della Riconciliazione e della Comunione da un prete entro i quindici giorni successivi, assistere ad una Santa Messa recitando la preghiere del Credo e del Padre Nostro e un'intenzione per il Papa.

L'Anno Santo Giacobeo si verifica quattordici volte ogni secolo, con cadenza regolare di cinque, sei, cinque ed undici anni: gli ultimi del XX secolo sono stati il 1976, 1982, 1993 e 1999, mentre i primi quattro del XXI secolo cadono nel 2004, 2010, 2021 e 2027. In particolare, quello del 2010 è il 119° Anno Santo della lista.

Le statistiche mostrano come, in concomitanza degli Anni Giacobei, i pellegrini che percorrono il Cammino di Santiago aumenta considerevolmente: si va dal raddoppio avvenuto tra il 2003 e il 2004 al decuplico avvenuto tra il 1992 e il 1993[1].

L'Anno Giacobeo fuori Santiago

L'Anno Santo Giacobeo viene festeggiato anche in altri centri legati al culto di San Giacomo, come per esempio Messina[2] o Cesenatico[3].

Pagine correlate

Note
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.