Annunciazione (Nicolas Poussin)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
1leftarrow.png Voce principale: Annunciazione a Maria.
GBR Londra N.Poussin Annunciazione 1657.jpg
Nicolas Poussin, Annunciazione (1657 ca.), olio su tela
Annunciazione
Opera d'arte
Stato

bandiera Regno Unito

Nazione bandiera Inghilterra
Regione ecclesiastica [[|]]
Contea City of London
Comune

Londra

Località
Diocesi Westminster
Parrocchia o Ente ecclesiastico
Ubicazione specifica National Gallery, sala 19
Uso liturgico nessuno
Comune di provenienza
Luogo di provenienza
Oggetto dipinto
Soggetto San Gabriele arcangelo annuncia a Maria la nascita di Gesù
Datazione 1657
Datazione
Datazione Fine del {{{fine del}}}
inizio del {{{inizio del}}}
Ambito culturale ambito romano
Autore

Nicolas Poussin

Altre attribuzioni
Materia e tecnica olio su tela
Misure h. 104.3 cm; l. 103.1 cm
Iscrizioni
Stemmi, Punzoni, Marchi
Note
opera firmata e datata
Collegamenti esterni
Virgolette aperte.png

26Al sesto mese, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, 27a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. 28Entrando da lei, disse: "Rallégrati, piena di grazia: il Signore è con te". 29A queste parole ella fu molto turbata e si domandava che senso avesse un saluto come questo. 30L'angelo le disse: "Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. 31Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. 32Sarà grande e verrà chiamato Figlio dell'Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre 33e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine"....
34Allora Maria disse all'angelo: "Come avverrà questo, poiché non conosco uomo?". 35Le rispose l'angelo: "Lo Spirito Santo scenderà su di te e la potenza dell'Altissimo ti coprirà con la sua ombra. Perciò colui che nascerà sarà santo e sarà chiamato Figlio di Dio. 36Ed ecco, Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia ha concepito anch'essa un figlio e questo è il sesto mese per lei, che era detta sterile: 37nulla è impossibile a Dio". 38Allora Maria disse: "Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola". E l'angelo si allontanò da lei.
Virgolette chiuse.png

L’Annunciazione è un dipinto, eseguito nel 1657 circa, ad olio su tela, dal pittore francese Nicolas Poussin (1594 - 1665), conservato presso la National Gallery di Londra.

Descrizione

Nella scena compaiono:

Notizie storico-critiche

L’opera, ideata in ambiente romano, risente probabilmente d’influssi berniniani, infatti, solo alcuni anni prima era stata ultimata la scultura con Santa Teresa d'Avila in estasi (1647 - 1652) per la Chiesa di Santa Maria della Vittoria a Roma. Inoltre, è evidente anche il rimando al Trattato dell’amore di Dio (1620), scritto da san Francesco di Sales, che descriveva l’esperienza dell'estasi come un "liquefarsi dell’anima in Dio" o un entrare nella contemplazione "dolcemente scorrendo come una cosa fluida all'interno della divinità che ama".

Gli studiosi avanzano, rispetto alla committenza, due ipotesi, ma nessuna può essere dimostrata; secondo queste due teorie il dipinto venne realizzato per:

Bibliografia
  • J. Thuillier, L'opera completa di Poussin col. "I Classici dell'arte", Editore Rizzoli, Milano 1974
  • Stefano Zuffi, Episodi e personaggi del Vangelo, col. "Dizionari dell'Arte", Mondadori Electa Editore, Milano 2002, p. 54 ISBN 9788843582594
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.