Cattolico

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Il termine cattolico indica una della note distintive della Chiesa fondata da Cristo.

Etimologia

Dal greco kata olos, il termine vuol dire di per sé "universale", ossia proveniente da ogni parte del mondo e aperto a tutte le culture e le dimensioni del cosmo.

La Chiesa si definisce infatti cattolica perché aperta a tutte le culture e impegnata nell'evangelizzazione di tutti i popoli; essa raccoglie sotto un solo credo molteplici aspetti culturali ed etnici.

Nella tradizione della Chiesa

Il termine cattolico fu adoperato per indicare la continuità dell'adesione alla Tradizione della Chiesa guidata dal Papa, in contrapposizione alla Riforma protestante.

Infatti, a differenza delle altre confessioni cristiane (Evangelici, Anglicani, Ortodossi), il cattolicesimo deriva i propri articoli di fede e fonda le verità rivelate in cui credere, oltre che dalla Scrittura, anche dalla Tradizione della Chiesa, e si affida in ogni caso all'autorità del Magistero della Chiesa, costituita dal Papa e dai Vescovi in comunione con lui.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.