Sapientiae Christianae

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Sapientiae christianae
Lettera enciclica di Leone XIII
XXXIV di LXXXVI di questo papa
C o a Leone XIII.svg
[[File:{{{immagine}}}|250px|center]]
Data 10 gennaio 1890
(XII di pontificato)
Approvazione {{{approvazione}}}
Traduzione del titolo Della sapienza cristiana
Argomenti trattati Sui principali doveri del cristiano
Enciclica precedente Quamquam Pluries
Enciclica successiva Dall'alto dell'Apostolico Seggio

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti di Leone XIII
Tutte le encicliche

Sapientiae christianae è un'enciclica di Papa Leone XIII, datata 10 gennaio 1890.

È dedicata ai principali doveri del cristiano, in rapporto alla Chiesa e in rapporto allo Stato.

In particolare, il Papa incita i cattolici a rifiutare l'obbedienza alle leggi civili quando queste sono in contrasto con gli insegnamenti religiosi.

Punti affrontati dall'enciclica:

  • Necessità di ritornare alla vita cristiana sia per gli individui, sia per la società
  • L'importanza dei doveri dei cristiani
  • Doveri verso la Chiesa e verso la patria
  • Poveri nella lotta tra la Chiesa e lo Stato
  • Circa la guerra ora mossa alla Chiesa e de' doveri che impone ai cristiani
  • La fede
  • L'insegnamento della Chiesa
  • L'unione dei Cattolici
  • Obbedienza alla Chiesa
  • Sottomissione ai Vescovi ed al Papa
  • La Chiesa è una società autonoma, indipendente dalla società civile
  • La Chiesa in relazione cogli Stati e sua necessità
  • Concordia degli animi
  • Partecipazione alla vita pubblica
  • Pericoli degli Stati moderni
  • I rimedi, e in primo luogo la carità
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.