Teofania

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Teofania (dal greco Teos e phàinein) significa manifestazione della divinità.

Con tale termine si indicano infatti le apparizioni e tutte le manifestazioni di Dio o degli angeli in forma sensibile.

Spesso i racconti teofanici presentano la scena con ricchezza di particolari, descrivendo l'apparizione su un alto monte o incorniciandola in una nube. Tali elementi descrittivi servono ad indicare che Dio è al tempo stesso presente e velato

Nell'Antico Testamento

Le teofanie presenti nell'Antico Testamento si caratterizzano per l'abbondanza di particolari descrittivi. La più famosa è il roveto ardente , presente nel terzo libro dell'Esodo. (cfr. Es 3,2-6)

In essa viene descritta l'apparizione di JHWH che sotto forma di cespuglio in fiamme annuncia a Mosè la sua missione. È la prima volta che Dio appare sul monte Oreb a Mosè e la voce si accompagna a elementi che rimandano a sfere sensoriali diverse (la vista, l'udito, la sensazione del caldo, il tatto..).

Nel Nuovo Testamento

Le teofanie presenti nel Nuovo testamento prediligono il messaggio rispetto agli elementi descrittivi.

Nella racconto dell'Annunciazione (cfr.Lc 1,26-38) Luca non indulge in alcun particolare ma sottolinea unicamente il messaggio recato dall'Angelo alla Vergine.

Una teofania molto significativa in questo senso è la voce che accompagna il battesimo di Gesù (cfr.Lc 3,22; Mc 1,11; Mt 3,17).

Altre manifestazioni sensibili di Dio si hanno nei racconti della Trasfigurazione (cfr. Mt 17,1-9; Mc 9,2-28; Lc 9,28-36) e della Pentecoste (cfr. At 2,1-6).

Nella Tradizione

I Padri greci chiamano teofania anche la nascita di Gesù.

Usi diversi del termine

Anche la festa (liturgia) liturgica dell'epifania del Signore può considerarsi una teofania. Un uso metaforico del termine si trova, nelle poesie del Dolce Stil Novo per indicare l'apparizione della donna-angelo.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.