Mater et Magistra

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Mater et Magistra
Lettera enciclica di Giovanni XXIII
V di VIII di questo papa
John 23 coa.svg
Data 15 maggio 1961
(III di pontificato)
Traduzione del titolo Madre e maestra
Argomenti trattati problemi sociali
Enciclica precedente Princeps Pastorum
Enciclica successiva Aeterna Dei Sapientia

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti di Giovanni XXIII
Tutte le encicliche

Mater et Magistra è l'Enciclica sociale promulgata il 15 maggio 1961 da papa Giovanni XXIII.

Il Pontefice riprende ed amplia il tradizionale insegnamento della Chiesa in ordine ai problemi sociali.

Nel documento, che ha dato nuovo impulso all'impegno sociale dei Cattolici, il Papa sviluppa le tesi già esposte in due precedenti encicliche, Rerum Novarum di Papa Leone XIII e Quadragesimo Anno di Papa Pio XI, in relazione anche ai problemi più attuali.

Di particolare importanza è la riaffermazione del valore della persona e della libertà economica, insieme alla riaffermazione della perfetta liceità della tendenza alla socializzazione, purché attuata nel rispetto dei diritti della persona.

Notevole è anche la parte che affronta i problemi agricoli, quelli della decolonizzazione e degli aiuti ai Paesi sottosviluppati all'insegna del solidarismo internazionale.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.