Optatam Totius

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Optatam Totius
Decreto del Concilio Vaticano II (1962-1965)
sotto il pontificato di Paolo VI
Paul 6 coa.svg
Data: 28 ottobre 1965
Traduzione del titolo:
Argomenti trattati: Formazione sacerdotale

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti del Concilio Vaticano II

Optatam Totius è un decreto del Concilio Vaticano II sulla formazione sacerdotale.

Il titolo Optatam Totius proviene dalle prime parole del testo latino dello stesso decreto: Optatam Totius Ecclesiae renovationem, cioè "il desiderato (rinnovamento) di tutta la Chiesa".

Approvato con 2318 voti favorevoli e 3 contrari dai vescovi riuniti in Concilio, fu promulgato da Paolo VI il 28 ottobre 1965.

Contenuto

Il decreto tratta della formazione dei presbiteri all'interno della Chiesa cattolica. Tra le altre cose, applica ai presbiteri il modello dei "tre compiti" (tria munera): annuncio (munus docendi), liturgia (munus sanctificandi), guida (munus regendi); la Lumen Gentium, promulgata nel novembre dell'anno precedente, aveva descritto con essi le funzioni dei vescovi (OT 4, cf. LG 25-27).

  • Proemio
  • I - Regolamento di formazione sacerdotale da farsi in ogni nazione
  • II - Necessità di favorire più vigorosamente le vocazioni sacerdotali
  • III - Ordinamento dei seminari maggiori
  • IV - Approfondimento della formazione spirituale
  • V - Revisione degli studi ecclesiastici
  • VI - Norme per la formazione propriamente pastorale
  • VII - Perfezionamento della formazione dopo il periodo degli studi
  • Conclusione
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.