Annunziate

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando le monache Annunziate Turchine, vedi Ordine della Santissima Annunziata.
Annunziate
in latino Ordo de Annuntiatione Beatae Mariae Virginis
[[File:|200px]]

Istituto di vita consacrata
Ordine monastico femminile di diritto pontificio

religiose di voti solenni di chiusura
Altri nomi
Ordine della Santissima Annunciazione della beata Vergine Maria
Fondatore Santa Giovanna di Valois e Maria Gabriel Nicolas
Data fondazione 20 ottobre 1502
Luogo fondazione Bourges
sigla O.Ann.M.
Titolo superiore
Approvato da Alessandro VI
Data di approvazione 3 dicembre 1503
Scopo preghiera contemplativa
Collegamenti esterni

Sito ufficiale

Le monache Annunziate (in latino Ordo de Annuntiatione Beatae Mariae Virginis) sono religiose di voti solenni della Chiesa cattolica appartenenti all'ordine fondato da Giovanna di Valois (1464-1505) nel 1502: i membri di questo istituto pospongono al loro nome la sigla O.Ann.M.

Storia

Monaca Annunziata in un dipinto di Jean-Baptiste-Camille Corot

L'ordine venne fondato da santa Giovanna di Valois figlia di Luigi XI e di Carlotta di Savoia, Giovanna sposò nel 1476 suo cugino Luigi d'Orléans: il marito, divenuto nel 1498 re di Francia col nome di Luigi XII, ottenne da papa Alessandro VI l'annullamento del matrimonio (intendeva infatti sposare la vedova di Carlo VIII di Francia. Giovanna ottenne il titolo di duchessa di Berry e si ritirò a Bourges dove, consigliata dal frate francescano Gabriele Maria Nicolas (1460-1532), decise di dare vita ad un nuovo ordine monastico femminile interamente consacrato a Maria.

Ottenuto nel 1501 l'assenso di Alessandro VI, le prime cinque novizie presero i voti il 20 ottobre del 1502: la fondazione venne approvata da Luigi XII con le lettere patenti del 3 dicembre 1503.

L'ordine ebbe rapida diffusione in Francia e nei Paesi Bassi: l'espansione si arrestò agli inizi del XVII secolo, a causa delle Guerre di Religione, ed allo scoppio della Rivoluzione le Annunziate contavano 45 case.

Attività e diffusione

Le Annunziate costituiscono un ordine monastico di clausura e sono dedite alla preghiera contemplativa.

Alla fine del 2005 l'ordine contava 84 tra monache e novizie in otto monasteri:[1] sei in Francia (Villeneuve-sur-Lot, Thiais, Brucourt, Peyruis, Saint-Doulchard e Menton) ed una in Belgio (Westmalle).

Note
  1. Dati statistici riportati dall'Annuario Pontificio per l'anno 2007, Città del Vaticano, 2007, p. 1523
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.