Diocesi di Rochester (Gran Bretagna)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Diocesi di Rochester (Inghilterra))

Diocesi di Rochester
Dioecesis Roffensis
Chiesa latina

Rochcester.jpg
Vescovo titolare {{{vescovo}}}
Arcivescovo titolare {{{arcivescovo}}}
Diocesi suffraganee
Diocesi suffraganea di arcidiocesi di Canterbury
Nazione {{ {{{nazione}}} }}
Regione ecclesiastica {{{regione}}}
Sede {{{località}}}
Eretta 604
Soppressa novembre 1558
Vacante {{{vacante}}}
succede la diocesi anglicana di Rochester


provincia
ecclesiastica
[[Immagine:{{{mappaprovincia}}}|200 px]]
collocazione
geografica
[[Immagine:{{{mappacollocazione}}}|200 px]]

Dati dall'annuario pontificio

Chiesa cattolica in Gran Bretagna
Elenco delle sedi titolari
Diocesi soppresse


La diocesi di Rochester (in latino Dioecesis Roffensis) è una sede soppressa della Chiesa cattolica.

Territorio

La diocesi comprendeva parte dell'antico regno del Kent. Sede vescovile era la città di Rochester, dove si trova la cattedrale della Beata Vergine Maria.

Storia

La diocesi di Rochester fu la seconda diocesi eretta da Agostino di Canterbury dopo il suo arrivo in Inghilterra (597), con il gruppo di missionari inviati da papa Gregorio Magno per evangelizzare i popoli anglosassoni.

Fu eretta nel 604 e lo stesso Agostino consacrò il primo vescovo, san Giusto, che gli successe poi nel 624 sulla cattedra di Canterbury.

Figura eminente tra i vescovi di Rochester è quella di John Fisher, che si oppose al conferimento al re Enrico VIII del titolo di Supremo capo della Chiesa d'Inghilterra e poi all' Atto di Supremazia (1534). Per questi motivi fu condannato alla decapitazione il 22 giugno 1535.

L'ultimo vescovo in comunione con la Santa Sede, Maurice Griffith, morì in settembre o novembre 1558.

Cronotassi dei vescovi

Note
  1. Vescovo fondatore di York, in fuga dalla sua sede per la morte del suo protettore, il re di Northumbria Edvino, finì i suoi giorni come vescovo di Rochester.
  2. Succedono sei vescovi anglicani: John Hilsey (1535-1539), Nicholas Heath (1540-1543), Henry Holbeach (1544-1547), Nicholas Ridley (1547-1550), John Ponet (1550-1551) e John Scory (1551-1552).
Bibliografica

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.