Diocesi di Würzburg

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando l'antico stato ecclesiastico, vedi Vescovato di Würzburg.

Diocesi di Würzburg
Dioecesis Herbipolensis
Chiesa latina

[[File:|290px]]
vescovo
Sede Würzburg

sede vacante
Würzburg

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea dell'arcidiocesi di Bamberga
Regione ecclesiastica {{{regione}}}
Wappen Bistum Würzburg.svg
Stemma
180px-Karte Bistum Würzburg.png
Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Nazione bandiera Germania
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario Karl Hillenbrand
provicario
generale
ausiliari Ulrich Boom

Vescovi emeriti:

Paul-Werner Scheele
Parrocchie 619
Sacerdoti

547 di cui 477 secolari e 70 regolari
1.510 battezzati per sacerdote

224 religiosi 980 religiose 98 diaconi
1.334.000 abitanti in 8.532 km²
826.504 battezzati (62,0%% del totale)
Eretta 741
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Indirizzo
Domerschülstrasse 2, D-97067 Würzburg, Bundesrepublik Deutschland
tel. (0931)3860 fax. 386.334 @
Collegamenti esterni

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2005 Scheda
Chiesa cattolica in Germania
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi di Würzburg (in latino: Dioecesis Herbipolensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Bamberga. Nel 2010 contava 826.504 battezzati su 1.334.000 abitanti. È attualmente sede vacante.

Territorio

La diocesi comprende pressoché interamente la Bassa Franconia.

Sede vescovile è la città di Würzburg, dove si trova la cattedrale di san Kilian.

Il territorio è suddiviso in 22 decanati e in 618 parrocchie.

Storia

La diocesi di Würzburg fu eretta nel 741, nell'epoca dell'evangelizzazione della Germania da san Bonifacio. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Magonza (oggi diocesi).

Il 1º novembre 1007 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Bamberga (oggi arcidiocesi).

Il vescovato di Würzburg fu un Principato ecclesiastico del Sacro Romano Impero, collocato nella Bassa Franconia. Nel XVIII secolo, al vescovo venne tributato anche il titolo di vescovo di Bamberga. Nel 1803, il vescovato venne secolarizzato ed annesso alla Baviera. A seguito della sconfitta dell'Austria nel 1805, ad ogni modo, in un complicato scambio di territori, la Baviera concesse il vescovato al Granduca di Toscana, Ferdinando III, che divenne reggente del nuovo granducato di Würzburg. Questo rimase in vita sino al 1814. Dopo le guerre napoleoniche fu nuovamente annesso alla Baviera.

Il 1º novembre 1818 la diocesi è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Bamberga.

Il 23 luglio 1973 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione dell'amministrazione apostolica di Erfurt-Meiningen (oggi diocesi di Erfurt).

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

Note
  1. 1,0 1,1 Nominato da Enrico IV
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.