Litanie lauretane

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Litanie)
Saturnino Gatti, Trasporto della Santa Casa a Loreto (fine XV - inizio XVI secolo; New York, Metropolitan Museum

Con il termine Litanie Lauretane si indica quella supplica litanica che dalla prima metà del XVI secolo si cantava nella Santa Casa di Loreto; da lì, favorita dalla fama del Santuario si diffuse nella Chiesa fino a divenire una delle preghiere più popolari alla Madonna, tipicamente inclusa alla fine del Rosario.

Le Litanie lauretane, dette anche Litanie della Beata Vergine Maria, rappresentano una singolare «oratio fidelium», invocazione a cori alterni, presidente e assemblea, che canta l'azione di Dio in Maria e nella Chiesa. Esse enumerano alcune delle qualità religiose della Beata Vergine Maria. Le litanie hanno per definizione una natura ripetitiva, e in tali preghiere le formule «Prega per noi» e «Abbi pietà di noi» sono ripetute frequentemente (così come la formula «Kyrie eleison» rivolta a Cristo all'inizio delle litanie). «Mater», «Virgo» , «Vas» e «Regina» sono i titoli onorifici rimarcati da colui o colei che prega. La preghiera si conclude con una terzina simile all'Agnus Dei e un preghiamo.

Papa Sisto V le approvò con un decreto pontificio nel 1587. Papa Francesco il 20 giugno 2020 ha disposto l'aggiunta di 3 nuove invocazioni: "Mater misericordiae" (Madre di misericordia), "Mater spei" (Madre della speranza), "Solacium migrantium" (Aiuto dei migranti).[1]

La Chiesa cattolica ne raccomanda la recita alla fine del Rosario. Leone XIII, in particolare, ne sottolineava l'importanza per il mese di ottobre. Infatti è in questo mese che la Chiesa cattolica festeggia la Madonna del Rosario, il 7 ottobre.

Le litanie alla Beata Vergine Maria di Loreto sono inserite nei libri liturgici, insieme ad altre quattro:

Testo

Voci correlate
Collegamenti esterni
  1. Lettera del Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti ai Presidenti delle Conferenze dei Vescovi circa le invocazioni «Mater misericordiae», «Mater spei», e «Solacium migrantium» da inserire nelle Litanie Lauretane, 20.06.2020, online.
  2. Traduzione italiana dal sito vatican.va, online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.