Beata Vergine Maria Regina

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Maria Regina)

Beata Vergine Maria Regina

Spoleto Duomo F.poLippi IncoronazioneMaria.part 1466-69.JPG
Filippo Lippi, Incoronazione di Maria Vergine (1466 - 1469), affresco; Duomo di Spoleto
Mistero celebrato Incoronazione di Maria
Memoria
Periodo {{{periodo}}}
Data 22 agosto
Data mobile {{{data mobile}}}

Data nel 2018: Errore nell'espressione: operatore < inatteso.
Data nel 2019: Errore nell'espressione: operatore < inatteso.
Data nel 2020: Errore nell'espressione: operatore < inatteso.

Note
{{{note}}}
Rito Romano
Tipologia {{{tipologiaRR}}}
Periodo Tempo Ordinario
Data {{{dataRR}}}
Data {{{data mobileRR}}}
Data nel 2018: Errore nell'espressione: operatore < inatteso.

Data nel 2019: Errore nell'espressione: operatore < inatteso.
Data nel 2020: Errore nell'espressione: operatore < inatteso.

Rito Ambrosiano
Tipologia {{{tipologiaRA}}}
Periodo Tempo Dopo Pentecoste
Data {{{dataRA}}}
Data {{{data mobileRA}}}
Data nel 2018: Errore nell'espressione: operatore < inatteso.

Data nel 2019: Errore nell'espressione: operatore < inatteso.
Data nel 2020: Errore nell'espressione: operatore < inatteso.

Di precetto in {{{di precetto in}}}
Celebrata in
Celebrata a
Tradizioni religiose
Data d'istituzione 1955
Chiamata anche
Feste correlate Cristo Re, Assunzione di Maria
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 22 agosto, n. 1:
« Memoria della beata Maria Vergine Regina, che generò il Figlio di Dio, principe della pace, il cui regno non avrà fine, ed è salutata dal popolo cristiano come Regina del cielo e Madre di misericordia. »

La Beata Vergine Maria Regina è una festa mariana, parallela a quella di Cristo Re.

Venne istituita da Papa Pio XII nel 1955.

Fino alla recente riforma del calendario liturgico, si teneva il 31 maggio, a coronamento della singolare devozione mariana nel mese a lei dedicato. Prima dell'introduzione del nuovo calendario il 22 agosto era riservato alla commemorazione del Cuore Immacolato di Maria, al cui posto subentrò la festa in memoria di Maria Regina per avvicinare la regalità della Vergine alla sua glorificazione nell'assunzione al cielo.

Maria occupa un posto di singolarità e di preminenza accanto a Cristo Re; ciò le deriva dai molteplici titoli, illustrati da Pio XII nella lettera enciclica Ad Coeli Reginam dell'11 ottobre 1954, di Madre del Capo e dei membri del Corpo mistico, di augusta sovrana e regina della Chiesa, che la rende partecipe non solo della dignità regale di Gesù, ma anche del suo influsso vitale e santificante sui membri del Corpo mistico.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.