Regnans in Excelsis

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Regnans in excelsis
Bolla pontificia di Pio V
C o a Pio V.svg
Data 25 febbraio 1570
(V di pontificato)
Traduzione del titolo Regnando nell’alto
Argomenti trattati Condanna come eretica e deposizione di Elisabetta I d'Inghilterra
Bolla precedente
Bolla successiva


Tutti i documenti di Pio V
Tutte le Bolle pontificie

Regnans in excelsis è una bolla di papa Pio V pubblicata il 25 febbraio 1570, con la quale il Pontefice dichiara la regina d'Inghilterra Elisabetta I eretica, e di conseguenza la scomunica e la depone dal trono.

« ...La stessa donna, acquistato ed usurpato in proprio favore il posto di supremo capo della Chiesa in Inghilterra, deve essere punita... Noi dichiariamo che la predetta Elisabetta è un'eretica e produttrice e sostenitrice di eretici... che lei ed i suoi sostenitori sono incorsi nella sentenza di scomunica... la dichiariamo privata di ogni diritto e potere, dignità e privilegio. Dichiariamo tutti i Nobili, soggetti e popolo e tutti gli altri che le obbediscono, sciolti da ogni vincolo di fedeltà ed obbedienza verso di lei... proibiamo a chiunque di obbedirle... e scomunichiamo chiunque farà il contrario. »

La scomunica non ebbe effetto pratico sull'assetto politico inglese ma inasprì ancora di più l'opposizione della corona al cattolicesimo, con pesanti ripercussioni sui sudditi cattolici.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.