San Daniele di Bangor

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
San Daniele di Bangor
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Deiniol Wyn
Santo

69840.JPG

'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte anni
Nascita
Morte 584
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale VI secolo
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 545 da San Davide di Menevia
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Bangor
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione [[]]
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 11 settembre
Altre ricorrenze
Santuario principale Cattedrale di Bangor
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 11 settembre, n. 6:
« Nell'isola di Bardsey sulla costa del Galles settentrionale, san Daniele (Deiniol Wyn), vescovo e abate di Bangor. »
(Santo di venerazione particolare o locale)

San Daniele di Bangor, al secolo Deiniol Wyn († 584) è stato un vescovo e abate inglese. Fu il primo vescovo di Bangor (Gwynedd, Galles). È venerato in Bretagna con il nome di san Denoual. In inglese il suo nome diventa Daniel, cioè Daniele.

Biografia

Si sa molto poco della sua vita, ma la tradizione secondo cui fu il primo vescovo di Bangor è molto forte. Sarebbe stato consacrato nel 545 da Davide di Menevia. L'odierna cattedrale di Bangor è consacrata a Deiniol e si ritiene che sorga sul sito del primo monastero. Viene festeggiato l'11 settembre.

Secondo una vita in latino del santo, conservata nel Peniarth MS226 e trascritta da Sir Thomas Williams di Trefriw nel 1602, era figlio di Dunaut Bwr, figlio di Pabo Post Prydein. Proverebbe dunque dalla famiglia che in origine dominava in un'area dell'Inghilterra del nord e che, avendo perduto i suoi possedimenti, ne aveva ricevuti altri da re Cyngen ap Cadell del regno del Powys. Sarebbe stato educato da Cadoc di Llancarfan, mentre il luogo per edificare un monastero sul sito dell'odierna cattedrale di Bangor gli sarebbe stato dato da re Maelgwn del regno del Gwynedd. Con san David partecipò al sinodo di Llanddewi Brefi, tenutosi attorno al 545, durante il quale furono discusse le regole per la penitenza.

Avrebbe anche fondato il monastero di Bangor-on-Dee nel Flintshire, in (Irlanda e proprio a lui è dedicata la chiesa di Hawarden nel Flintshire. A lui sono dedicate anche la St Deiniol's Library, biblioteca per studenti d'arte, voluta da William Gladstone nel 1896, la chiesa di Marchwiel e quelle a Itton nel Monmouthshire e a Llangarran nell'Herefordshire. Secondo gli Annales Cambriae Deiniol morì nel 584 e fu sepolto nell'isola di Bardsey.

Bibliografia
  • S. Baring-Gould e John Fisher, The Lives of British Saints, 1908.
  • C.J. Clark, The Saints of Wales and Cornwall and such Irish Saints as have dedications in Britain.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.