San Francesco Regis Clet

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
San Francesco Regis Clet, C.M.
Presbitero · Martire
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo François-Régis
Santo

92043A.JPG

'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 71 anni
Nascita Grenoble
19 agosto 1748
Morte Outchangfou
18 febbraio 1820
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 1773
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione 27 maggio 1900, da Leone XIII
Canonizzazione 1º ottobre 2000, da Giovanni Paolo II
Ricorrenza 18 febbraio
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 18 febbraio, n. 9:
« Nella città di Wuchang nella provincia dello Hubei in Cina, san Francesco Régis Clet, sacerdote della Congregazione della Missione e martire, che per trent'anni annunciò il Vangelo tra grandissime difficoltà e per questo dopo una dura prigionia, ingannato da un apostata, venne strangolato per il nome di Cristo. »

San Francesco Regis Clet, al secolo François-Régis (Grenoble, 19 agosto 1748; † Outchangfou, 18 febbraio 1820) è stato un presbitero, missionario e martire francese.

Biografia

Nacque a Grenoble, Francia, nel 1748 in una agiata famiglia molto religiosa, decimo di quindici figli, due dei quali si fecero religiosi. Compiuti gli studi letterari nel seminario minore di san Martino de Miséré e quelli teologici nel seminario maggiore di Grenoble, il 16 marzo 1769, entrò nella Congregazione della Missione a Lione, dove fu ordinato sacerdote nel 1773. Docente di teologia ad Annecy, lo chiamavano biblioteca vivente per la sterminata cultura e la prodigiosa memoria: i colleghi ricorrevano a lui come archivio ambulante per risparmiarsi lunghe ricerche. Sui quarant'anni i superiori lo chiamarono a guidare il Seminario vincenziano di Parigi, dove visse la prima fase della rivoluzione francese. Nel 1791, a 43 anni, chiese di andare missionario in Cina. Dopo cinque mesi arrivò nella portoghese Macao, dove agli inizi del XVIII secolo i cattolici erano 300 mila, grazie ai primi imperatori manciù della dinastia Ching che consentirono le missioni. Ma quando arrivò padre Francesco Régis si era diffusa la diffidenza verso l'Occidente, dal quale provenivano i missionari, diffidenza che tra il 1805 e il 1811 sfociò in persecuzione aperta di cui fu vittima anche padre Francesco. Nel 1818 fu denunziato da un cristiano rinnegato nel giugno 1819 e dopo lunga carcerazione e parecchie torture fu giustiziato per strangolamento il 18 febbraio 1821.

Culto

Dopo 38 anni il suo corpo fu portato a Parigi, dove è sepolto nella cappella dei Presbiteri della Missione. Papa Giovanni Paolo II lo canonizzò nel 2000 insieme con altri 119 testimoni della fede.

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.