San Gaudioso di Brescia

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
San Gaudioso di Brescia
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santo

Girolamo Romanino - Saint Gaudioso - Google Art Project.jpg

Romanino, Polittico con Natività di Gesù e santi (part. San Gaudioso di Brescia), 1520-1530 ca., tavola; Londra, National Gallery
'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte anni
Nascita IV secolo
Morte 7 marzo 450 ca.
Sepoltura Chiesa di Sant'Alessandro (Brescia)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile [[ ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Brescia
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione [[]]
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 7 marzo
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi Bastone pastorale
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 7 marzo, n. 6:
« A Brescia, san Gaudioso, vescovo. »

San Gaudioso di Brescia (IV secolo; † 7 marzo 450 ca.) è stato un vescovo latino, fu nella prima metà del V secolo il dodicesimo vescovo di Brescia, come risulta da una omelia pronunciata dal vescovo Ramperto nell'834.

Culto

Il suo corpo fu tumulato nella chiesa da lui stesso edificata dedicata a sant'Alessandro. Questa chiesa fu nel tempo molte volte modificata. Nel 1454 Gentile da Leonello, generalissimo degli eserciti della Repubblica Veneta, fece eseguire dei restauri all'edificio, durante gli scavi fu trovata, in una rozza cassa di pietra, il corpo del santo che fu oggetto di una solenne ricognizione. Durante la tempesta rivoluzionaria della fine del Settecento le reliquie furono messe al sicuro nella cappella della famiglia Da Ponte e nel 1823 restituite alla chiesa di Sant'Alessandro.

Predecessore: Vescovo di Brescia Successore: Stemma vescovo.png
San Silvino 440 ca. - 450 ca. Sant'Ottaziano I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
San Silvino {{{data}}} Sant'Ottaziano

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.