Enciclopedia Cattolica (1948-1954)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altre voci riguardanti enciclopedie cattoliche, vedi Enciclopedia Cattolica.
La monumentale Enciclopedia Cattolica in dodici volumi

L'Enciclopedia Cattolica fu pubblicata dal 1948 al 1954 dall'Ente per l'Enciclopedia Cattolica e per il libro cattolico, con sede nella Città del Vaticano.

Si deve a Giuseppe Ricciotti[1] e a Mons. Pietro Barbieri la decisione di pubblicare l'Enciclopedia cattolica.

Direzione

Il comitato direttivo era composto da[2]:

L'opera aveva due vice-direttori:

Voci

L'Enciclopedia Cattolica "comprende circa 25.000 esponenti tra voci di contenuto dottrinario, speculativo, positivo e biografico"[3], tra le quali sono rappresentati tutti i rami dello scibile cattolico: scienze primarie come teologia, Sacra Scrittura, filosofia, storia, ma anche scienze ausiliarie come la paleografia e la diplomatica.

L'Enciclopedia Cattolica divide il suo materiale in 40 sezioni, ognuna delle quali aveva uno o più referenti nel comitato di redazione:

In fase di progetto si è abbondato nella scelta delle scienze ausiliarie, allo scopo di mostrare come la Chiesa faccia tesoro dei risultati raggiunti dalle più varie discipline per dare all'esposizione della sua dottrina l'apparato scientifico capace di soddisfare le menti più critiche.

L'ordine delle voci è rigorosamente alfabetico, e le voci sono dotate di un abbondante corredo cartografico.

Note
  1. Il Ricciotti era stato redattore dell'Enciclopedia Italiana, curandovi numerose voci di Storia del cristianesimo, Materie ecclesiastiche e Letteratura biblica.
  2. I titoli ecclesiastici sono riferiti all'epoca.
  3. Notizie per l'uso dell'Enciclopedia Cattolica.
Bibliografia
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.