Gesù Cristo ridona la vista al cieco nato (Gioacchino Assereto)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
USA Pittsburgh G.Assereto GesùguarisceCieco 1640ca.JPG
Gioacchino Assereto, Gesù Cristo ridona la vista al cieco nato (1640 ca.), olio su tela
Gesù Cristo ridona la vista al cieco nato
Opera d'arte
Stato

bandiera Stati Uniti

Stato federale Pennsylvania
Regione ecclesiastica [[|]]
Contea Allegheny
Comune

Pittsburgh

Località
Diocesi Pittsburgh
Parrocchia o Ente ecclesiastico
Ubicazione specifica Carnegie Museum of Art
Uso liturgico nessuno
Comune di provenienza
Luogo di provenienza
Oggetto dipinto
Soggetto Gesù Cristo ridona la vista al cieco nato
Datazione 1640 ca.
Datazione
Datazione Fine del {{{fine del}}}
inizio del {{{inizio del}}}
Ambito culturale
Autore

Gioacchino Assereto

Altre attribuzioni
Materia e tecnica olio su tela
Misure h. 97,1 cm; l. 137,8 cm
Iscrizioni
Stemmi, Punzoni, Marchi
Note
Collegamenti esterni
Virgolette aperte.png
22Giunsero a Betsaida; fu condotto a Gesù un cieco e lo pregarono che lo toccasse. 23Egli, preso il cieco per la mano, lo condusse fuori dal villaggio; gli sputò sugli occhi, pose le mani su di lui e gli domandò: «Vedi qualche cosa?» 24Egli aprì gli occhi e disse: «Scorgo gli uomini, perché li vedo come alberi che camminano». 25Poi Gesù gli mise di nuovo le mani sugli occhi; ed egli guardò e fu guarito e vedeva ogni cosa chiaramente. 26Gesù lo rimandò a casa sua e gli disse: «Non entrare neppure nel villaggio».
Virgolette chiuse.png

Gesù Cristo ridona la vista al cieco nato è un dipinto, eseguito nel 1640 circa, ad olio su tela, da Gioacchino Assereto (1600 - 1649), conservato presso il Carnegie Museum of Art di Pittsburgh (Stati Uniti d'America).

Descrizione

La scena del dipinto si svolge nei pressi della piscina di Siloe a Gerusalemme, dove compaiono:

  • Gesù Cristo: dopo aver sputato per terra, con la saliva produce un po' di fango e lo spalma sugli occhi del cieco: il gesto della guarigione miracolosa è simile a quello della benedizione.
  • Cieco nato: sembra non rendersi conto di quanto gli sta succedendo, ma getta comunque via il bastone diventato inutile;
  • Quattro astanti: si affollano intorno ai due protagonisti, formando un gruppo compatto, una presenza densa ed appassionata, che reagisce al dramma con curiosità e stupore. La loro sorpresa è accentuata da forti contrasti che illuminano le figure e gettare lo sfondo in ombra.

Notizie storico-critiche

L'opera, dopo alcuni passaggi in varie collezioni, nel 1977 fu acquistata presso la casa d'aste Sotheby's di New York da Thomas S. Knight, Jr. che la donò al museo in memoria della madre, George L. Craig, Jr.

Bibliografia
  • Stefano Zuffi, Episodi e personaggi del Vangelo, col. "Dizionari dell'Arte", Mondadori Electa Editore, Milano 2002, p. 214 ISBN 9788843582594
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.