Ingruentium Malorum

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Ingruentium Malorum
Lettera enciclica di Pio XII
XXIII di XL di questo papa
Pius 12 coa.svg
Data 15 settembre 1951
(XIII di pontificato)
Traduzione del titolo (Alla vista) dei mali che avanzano
Argomenti trattati La recita del Rosario mariano specialmente nel mese di ottobre
Enciclica precedente Sempiternus Rex Christus
Enciclica successiva Orientales Ecclesias

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti di Pio XII
Tutte le encicliche

Ingruentium Malorum è un'enciclica di papa Pio XII, pubblicata il 15 settembre 1951. È la ventitreesima del suo pontificato.

Contenuto

L'enciclica riguarda la recita del Rosario mariano nel mese di ottobre. Vuole essere un invito a confidare nel patrocinio di Maria soprattutto nei momenti più difficili. Tra i mali che più affliggono i popoli e gli individui il Papa individua i gravi dissidi fra le nazioni, la persecuzione della Chiesa in vari Stati, le numerose insidie alle quali è esposta la gioventù.

Invita quindi i fedeli alla recita del rosario nel prossimo mese di ottobre come potente mezzo per custodire la concordia in famiglia e per alimentare le virtù cristiane, per implorare la pace fra i popoli, il rispetto dei diritti della Chiesa, il conforto dei perseguitati e dei sofferenti.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.