José María Avendaño Perea

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
José María Avendaño Perea
Vescovo
[[File:|120px]]
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
'

[[File:|250px]]

{{{didascalia}}}
Titolo
Vescovo titolare di Illiberi
Incarichi attuali
Vescovo ausiliare di Getafe
Età attuale 66 anni
Nascita Villanueva de Alcardete
25 aprile 1957
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 14 marzo 1987
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 30 settembre 2022 da papa Francesco
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile [[ ]]
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale da
Cardinale da
Cardinale elettore
Incarichi passati
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

José María Avendaño Perea (Villanueva de Alcardete, 25 aprile 1957) è un vescovo spagnolo.

Biografia

José María Avendaño Perea è nato il 25 aprile 1957 a Villanueva de Alcardete (Toledo, Spagna). Ha svolto gli studi filosofici e teologici nel Seminario Maggiore di Madrid dove è stato ordinato sacerdote il 14 marzo 1987; successivamente incardinato a Getafe dopo l'erezione della medesima nel 1991. Ha ottenuto il Diploma di Insegnante per la scuola primaria (1978) e una specializzazione in Logopedia, presso l' Universidad Complutense de Madrid (1981). Ha ottenuto il Baccellierato in Teologia presso l' Universidad Pontificia Comillas (1985) e la Licenza in Teologia Pastorale presso l'Istituto Superiore di Pastorale dell' Universidad Pontificia de Salamanca (2004).

Ha svolto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale di El Salvador (1987-1989) e di San Nicasio (1989-1997); Parroco della medesima (1997-2005); Delegato di Pastorale Sociale (2002-2018). Dal 2004 è Vicario Generale e dal 2018 Vicario per il Clero e Membro del Consiglio Generale di Caritas Spagnola.

Episcopato

Il 30 settembre 2022 papa Francesco lo ha nominato Vescovo ausiliare della Diocesi di Getafe (Spagna), attribuendogli la sede titolare di Illiberi.[1]

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Illiberi Successore: Bishopcoa.png
Luis Fernando Rodríguez Velásquez dal 30 settembre 2022 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luis Fernando Rodríguez Velásquez {{{data}}} in carica
Note
  1. Rinunce e nomine, 30.09.2022, vatican.va, online.