Lettera di Giacomo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Lettera di Giacomo
San Giacomo il Minore.JPG
Madrid, Museo del Prado, Rubens, San Giacomo il Minore (XVII secolo), olio su tela
Titolo originale
Altri titoli
Nazione [[]]
Lingua originale greco
Traduzione
Ambito culturale
Autore San Giacomo il Minore
Note sull'autore
Pseudonimo
Serie
Collana
Editore
Datazione 61 - 62
Datazione italiana
Luogo edizione
Numero di pagine
Genere epistola
Ambientazione
Ambientazione Geografica
Ambientazione Storica

Personaggi principali:

Titoli dei racconti
Libro precedente
Libro successivo
Adattamento teatrale
Adattamento televisivo
Adattamento cinematografico
Note
Premi:
Collegamenti esterni:
ID ISBN
Virgolette aperte.png
Giacomo, servo di Dio e del Signore Gesù Cristo, alle dodici tribù che sono disperse nel mondo: salute.
Virgolette chiuse.png

La Lettera di Giacomo (Gc) è un testo del Nuovo Testamento, inclusa tra le cosiddette lettere cattoliche.

È redatta in greco e l'attribuzione è a "Giacomo, servo di Dio e del Signore Gesù Cristo", tradizionalmente[1] considerato il Giacomo "fratello" (cioè cugino) di Gesù.

L'autenticità è discussa: se autentica deve essere stata composta prima della morte dell'apostolo (attorno al 61 - 62); se pseudoepigrafa viene comunemente datata attorno all'80 - 90.

È composta da 5 capitoli nei quali in particolare viene esaltata l'importanza delle opere di carità.

Note
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.