Museo di San Petronio di Bologna

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Museo di San Petronio di Bologna
Bologna MuS.Petronio S.Crocifissi S.Petronio XIV.jpg
Simone dei Crocefissi, San Petronio di Bologna (seconda metà del XIV secolo), tempera su tavola
Altre denominazioni
Categoria Musei diocesani
Stato bandiera Italia
Regione ecclesiastica Regione ecclesiastica Emilia Romagna
Regione Stemma Emilia Romagna
Provincia Bologna
Comune Stemma Bologna
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Arcidiocesi di Bologna
Indirizzo Piazza Galvani, 5
40124 Bologna (BO)
Telefono +39 051 231415
Fax
Posta elettronica mauroamedeo.pernici2@libero.it
Sito web
Facebook
Proprietà Arcidiocesi di Bologna
Tipologia arte sacra, architettura
Contenuti codici miniati, dipinti, grafica e disegni, modelli architettonici, paramenti sacri, sculture, spartiti musicali, suppellettile liturgica
Servizi accoglienza al pubblico, archivio storico, bookshop, visite guidate
Sistema museale di appartenenza
Sede Museo Basilica di San Petronio, navata sinistra
Datazione sede 1390
Sede Museo 2°
Datazione sede 2°
Fondatori Tito Azzolini
Data di fondazione 1894
Note
{{{Note}}}
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}

Il Museo di San Petronio di Bologna, collocato nella navata sinistra della Basilica di San Petronio (1390), è stato allestito nel 1894, su progetto di Tito Azzolini, per conservare, valorizzare e promuovere la conoscenza del patrimonio storico-artistico proveniente dalla chiesa stessa.

Storia

Il nucleo iniziale della raccolta ospitata nel Museo, citata anche da Giorgio Vasari, si costituì tra il XVI e XIX secolo in relazione al problematico completamento della facciata della basilica, anche se il Museo vero e proprio fu costituito solo nel 1894, su progetto di Tito Azzolini, riunendo nello stesso locale varie testimonianze e documenti relativi alla costruzione della basilica con la suppellettile liturgica.

Percorso espositivo e opere

Mauro Tesi, Progetto della facciata della Basilica (1747)

L'itinerario museale si sviluppa in due sale espositive, lungo il quale sono presentate opere e suppellettile ecclesiastica, databili dal XIII al XX secolo.

Sala I

La sala ospita le testimonianze della storia della basilica e della sua problematica costruzione, con il mancato completamento della facciata. Infatti, sono qui raccolti:

Inoltre, conserva pregevoli dipinti e sculture, tra cui spiccano:

Sala II

Nella sala è conservato il Tesoro di San Petronio che comprende preziosi oggetti liturgici e paramenti sacri. Di particolare rilievo:

Sale della Fabbriceria

Completano la visita del Museo, le sale della Fabbriceria, dove sono collocati sia l'Archivio musicale, sia quello storico, nel quale si conservano:

Galleria fotografica

Note
Bibliografia
  • F. Bonilauri, Musei in Emilia Romagna, Editore: Compositori, Bologna 2000, p. 99, n. 32
  • Mario Fanti (a cura di), Il Museo di San Petronio in Bologna, Editore Studio Costa, Bologna 2003
  • Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani, Musei religiosi in Italia, Touring Editore, Milano 2005, p. 63 ISBN 9788836536535
Voci correlate
Collegamenti esterni