Nicola di Tuscolo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Nicola de Romanis)
Nicola
Stemma Nicola di Tuscolo.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

[[File:|250px]]

'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte anni
Nascita XII secolo
Morte 1219
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile [[ ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
1205 da Innocenzo III (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Nicola, o Niccolò, di Tuscolo o de Romanis[1] (XII secolo; † 1219), è stato un cardinale e nunzio apostolico italiano.

Cenni biografici

Non sono conosciuti il luogo e l'anno di nascita di Nicola. Non vi sono informazioni sulla sua vita e sulla sua formazione prima dell'entrata a servizio di papa Innocenzo III. Dalla sua carriera ecclesiastica si presume che la sua formazione sia stata di tipo giuridico.

Dopo essere stato cappellano domestico e segretario del pontefice, nel 1205 fu creato cardinale vescovo Tuscolano.

Ha sottoscritto le bolle papali rilasciate da Innocenzo III tra il 30 maggio 1205 e il 7 maggio 1216 e quelle di Onorio III tra il 12 agosto 1216 e il 14 settembre 1219. Fu decano del Collegio Cardinalizio dal 1211. Dal settembre 1213 a fine 1214 fu legato in Inghilterra. Fu accusato in un sinodo locale tenutosi a Dunstable (Concilium Dunstaplense), presieduto dal primate inglese Stephen Langton, di aver insediato in sedi vacanti dei presbiteri privi di qualità. Queste accuse furono rifiutate dal re ma alla fine convinsero papa Innocenzo III a richiamare a Roma il legato.

Fu penitenziere maggiore dal 1214. I documenti più antichi che si riferiscono all'attività di un penitenziere maggiore sono proprio quelli attribuibili a Nicola, che ricoprì tale incarico anche durante i primi anni del pontificato di Onorio III, oltre a quello di auditor per le cause della Segnatura Apostolica. Prese parte all'elezione papale del 1216, nella quale fu eletto papa Onorio III.

Fu amico di Domenico, fondatore dell'Ordine dei Predicatori e futuro santo.

La morte si presume sia avvenuta alla fine del 1219.

Predecessore: Cardinale vescovo di Frascati Successore: Stemma cardinale.png
Pietro da Pavia, O.S.B. 1205 - 1219 Nicola Chiaromonte (o Chiaramonti), O.Cist. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pietro da Pavia, O.S.B. {{{data}}} Nicola Chiaromonte (o Chiaramonti), O.Cist.
Note
  1. Il cognomen de Romanis non è mai indicato nelle fonti coeve, ma fu utilizzato per la prima volta nel XVII secolo dal Ciacconio, il quale asserì, senza riferimento ad alcuna fonte, che Nicola era romanus.
Bibliografia
  • Pietro Silanos, "Nicola di Tuscolo", Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 78 (2013) online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.