Olindo Pasqualetti

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Olindo Pasqualetti
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

'
Titolo
Età alla morte 80 anni
Nascita Offida
12 settembre 1916
Morte Torino
21 novembre 1996
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 1940
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Olindo Pasqualetti (Offida, 12 settembre 1916; † Torino, 21 novembre 1996) è stato un presbitero e docente italiano.

Biografia

Ancora bambino, si trasferì a San Benedetto del Tronto. A dodici anni entrò nell'Istituto Missioni della Consolata a Torino, dove, dopo il liceo, completò gli studi teologici. Fu ordinato presbitero nel 1940. Si laureò in Lettere classiche all’Università cattolica nel 1946 e in Filologia e antichità classiche nel 1960.

Nel 1948 iniziò a insegnare latino e greco nei seminari del suo Ordine, oltre che in licei ginnasi statali e non, a Varallo, Vercelli, Fermo. Dal 1970 fino al pensionamento fu assistente ordinario di Letteratura latina (composizione latina) all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Nel 1973/74 ebbe l'incarico di Letteratura latina alla facoltà di Magistero della Cattolica a Milano.

I suoi articoli furono pubblicati in riviste come Euphrosyne, Latinitas, Aevum, Viva Camena, Rivista di studi classici, Istituto Studi romani, Vox Latina, Giornale filologico ferrarese, Hermes Americanus, De linguiis selectis commentarii, Studi sulla cultura lombarda, Accademia di scienze e Lettere. Fu più volte premiato in concorsi di poesia e prosa latina: Certamen Vaticanum, Certamen Pascolianum, Certamen Hoeufftianum, Certamen Avenionense, Certamen Catullianum, Certamen Capitolinum, Certamen Vergilianum.

Si deve allo studioso Gabriele Nepi una raccolta di sue opere in Gemina Musa del 1987 e in Tre appendici a Gemina Musa del 1992. Autore di svariate pubblicazioni didattiche per i tipi della Dante Alighieri e di Minerva Italica, tra cui una antologia di umanisti da Dante a Pascoli e commenti a testi latini, fu collaboratore della Enciclopedia Virgiliana. Partecipò ai convegni internazionali ciceroniano, oraziano, ovidiano, pliniano, varroniano. Fu socio dell'Opus Fundatum Latinitas della Città del Vaticano, del Centro Studi Varroniani di Rieti, dell'Accademia di Scienze di Roma e dell'Accademia Marchigiana di Scienze e Lettere. Nel 1996 il Comune di San Benedetto del Tronto gli assegnò il Premio Truentum.

Bibliografia
  • Otello Bizzarri, S. Benedetto del Tronto. Aspetti storici, politici e amministrativi – Personaggi, San Benedetto del Tronto, 1988
  • Gabriele Nepi, Il Piceno nei classici greci e latini. Raccolta antologica, Fermo 1997
  • AA.VV., La letteratura neoumanistica nella tradizione culturale europea. In memoria di P. Olindo Pasqualetti, 1997
  • F. M. Moriconi, Pasqualetti Olindo in Dizionario biografico dei marchigiani, Ancona 2002
  • Nicola Savini, Un ricordo di Olindo Pasqualetti, in Ophys n.4/2003.

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.