Santa Maria Desolata Torres Acosta

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri significati del nome Santa Maria, vedi Santa Maria (disambigua).
Santa Maria Desolata Torres Acosta, S.de.M.
Religiosa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Bibiana Antonia Manuela
Santa
{{{note}}}

90005.JPG

{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 60 anni
Nascita Madrid
2 dicembre 1826
Morte 11 ottobre 1887
Sepoltura
Appartenenza Serve di Maria Ministre degli Infermi
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa 15 agosto 1851
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerata da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione 5 febbraio 1950, da Pio XII
Canonizzazione 25 gennaio 1970, da Paolo VI
Ricorrenza 11 ottobre
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrona di
Collegamenti esterni
Scheda nel sito della diocesi o congregazione
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 11 ottobre, n. 16:
« A Madrid in Spagna, santa Maria Desolata (Emanuela) Torres Acosta, vergine, che fin dall'età giovanile mostrò straordinaria attenzione per i malati bisognosi, che assistette con instancabile abnegazione, in special modo nella Congregazione delle Serve di Maria Ministre degli Infermi da lei stessa fondata. »

Santa Maria Desolata Torres Acosta, al secolo Bibiana Antonia Manuela (Madrid, 2 dicembre 1826; † 11 ottobre 1887) è stata una religiosa spagnola.

Biografia

Bibiana Antonia Manuela Torres Acosta, appartenente a una modesta famiglia di commercianti di Madrid, iniziò sin dalla giovinezza a dedicarsi all'assistenza domiciliare ai malati poveri della sua città: il sacerdote servita Miguel Martínez y Sanz la scelse, assieme ad altre sei ragazze, per dare inizio a una nuova famiglia religiosa di suore infermiere.

Torres Acosta prese il nome religioso di Maria Soledad (in segno di devozione all'Addolorata, il cui culto è particolarmente praticato dai serviti) e il 15 agosto 1851 prese i voti.

L'abbandono della direzione della comunità da parte di Martínez y Sanz, partito missionario, mise in gravi difficoltà la congregazione.

Il 13 novembre 1856 venne nominato un nuovo direttore, Francisco Morales: questi allontanò dalla carica la superiora Torres Acosta, che si ritirò in convento.

In breve tempo per decessi e per abbandoni la comunità rischiò seriamente di chiudere. Nel 1857 venne nominato un nuovo direttore, Gabino Sánchez, cappuccino, che richiamò alla guida della comunità la santa. Questa si rimise solerte al lavoro, l'istituto superò la crisi e ottenne il riconoscimento da parte delle autorità civili e il sostegno della regina Isabella II di Spagna.

Maria Soledad rimase a capo della congregazione sino alla morte avvenuta l'11 ottobre 1887.

Sotto il suo generalato le Serve di Maria Ministre degli Infermi si diffusero in tutta la Spagna e a Cuba.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.