Apostolicum Pascendi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Apostolicum Pascendi
Bolla pontificia di Clemente XIII
C o a Clemente XIII.svg
Data 12 gennaio 1765[1]
(VII di pontificato)
Traduzione del titolo
Argomenti trattati Sostegno e approvazione della Compagnia di Gesù
Bolla precedente
---
Bolla successiva
---


Tutti i documenti di Clemente XIII
Tutte le Bolle pontificie

Apostolicum Pascendi o Apostolicum Pascendi Minis è una bolla pontificia di Papa Clemente XIII promulgata il 9 gennaio o 12 gennaio 1765, dove il Pontefice rinnova il suo sostegno e approvazione ai Gesuiti, fortemente messi in questione in particolare dalle case reali francesi e borboniche.

La Compagnia di Gesù era al tempo stesso oggetto di molte calunnie e oggetto di lode da parte dei Vescovi per il lavoro pastorale realizzato nelle diocesi.

Per confermare la sua approvazione e per reagire alle calunnie che si diffondevano in vari paesi, il Papa conferma la Compagnia nelle sue linee costitutive, approva i suoi fini, il suo metodo di lavoro e qualunque sodalizio che i suoi membri avevano a proprio carico.

Note
  1. Catholic Encyclopedia online
Bibliografia
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.