Benedetto Caetani juniore

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Benedetto Caetani (cardinale))
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Benedetto Caetani
Cardinale
Benedetto Caetani junior.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
{{{motto}}}

Benedetto Caetani juniore.jpg

{{{didascalia}}}
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte {{{età}}} anni
Nascita Anagni
metà XIII secolo
Morte Roma
14 dicembre 1296
Sepoltura Grotte vaticane
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
1º marzo 1295 da Bonifacio VIII (vedi)
[1]
Cardinale per
Cardinale per 1 anno, 9 mesi e 13 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Benedetto Caetani (Anagni, metà XIII secolo; † Roma, 14 dicembre 1296) è stato un cardinale italiano.

Cenni biografici

Benedetto era figlio di Giovanni ed era nipote del futuro papa Bonifacio VIII; fin da giovane fu avviato alla carriera ecclesiastica, anche in seguito alla nomina a cardinale dello zio, avvenuta nel 1281.

Da un documento del 12 agosto 1286 è noto che era titolare di canonicati ad Anagni, centro dei possedimenti della famiglia, e a Bayeux e ad Arras, oltre ad una prebenda a Châlons-sur-Marne. In seguito ricevette l'arcidiaconato di Pincerais nella diocesi di Chartres, per le cui rendite egli ebbe, in seguito, una vertenza con un certo Corrado da Milano.

Secondo alcune fonti non è certa la data della sua proclamazione come cardinale diacono con il titolo dei Santi Cosma e Damiano, ma probabilmente questa avvenne poco dopo l'incoronazione dello zio (23 gennaio 1295), perché è indicato nella lista dei cardinali resa pubblica il 21 giugno dello stesso anno. Secondo l'Annuario pontificio fu creato il 1º marzo 1295[1].

Morte

Il cardinale morì il 13 o 14 dicembre 1296 e la sua morte fu un durissimo colpo per lo zio papa, che poco tempo prima aveva perso il fratello Roffredo. Fu sepolto in san Pietro, accanto allo zio, ai piedi dell'altare di Bonifacio IV; nel 1606 le spoglie furono traslate nelle Grotte vaticane e poste accanto a quelle dello zio.

Successione degli incarichi

Predecessore: Cardinale diacono dei Cosma e Damiano Successore: CardinalCoA PioM.svg
Giordano Pironti marzo 1295 - 14 dicembre 1297 Guillaume Ruffat des Forges I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giordano Pironti {{{data}}} Guillaume Ruffat des Forges
Note
  1. 1,0 1,1 Concistoro inizio 1295 su catholic-hierarchy.org. URL consultato il 05-08-2023
Bibliografia
  • CAETANI, Benedetto su treccani.it, Treccani Dizionario degli Italiani URL consultato il 05-07-2023