Diocesi di Arras

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Arras)

Diocesi di Arras
Dioecesis Atrebatensis (-Bononiena-Audomarensis)
Chiesa latina

[[File:|290px]]
vescovo Jean-Paul Maurice Jaeger
Sede Arras

sede vacante
Arras

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea dell'arcidiocesi di Lilla
Regione ecclesiastica Nord
Pas-de-Calais-Position.png
Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Nazione bandiera Francia
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Parrocchie 832
Sacerdoti

273 di cui 230 secolari e 43 regolari
4.168 battezzati per sacerdote

52 religiosi 248 religiose 43 diaconi
1.488.951 abitanti in 6.671 km²
1.138.000 battezzati (76,4%% del totale)
Eretta VI secolo
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
4 Rue des Fours, B.P. 137, 62003 Arras CEDEX, France
tel. 3.21.23.75.07 fax. 3.21.73.58.01

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2012 Scheda
Chiesa cattolica in Francia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi di Arras (in latino: Dioecesis Atrebatensis (-Bononiena-Audomarensis)) è una sede della Chiesa cattolica in Francia suffraganea dell'arcidiocesi di Lilla appartenente alla regione ecclesiastica Nord. Nel 2012 contava 1.138.000 battezzati su 1.488.951 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Jean-Paul Maurice Jaeger.

Territorio

La diocesi comprende il dipartimento francese del Passo di Calais.

Sede vescovile è la città di Arras, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora e di San Vedasto. A Boulogne-sur-Mer e a Saint-Omer sorgono due chiese ex cattedrali, entrambe dedicate alla Beata Vergine Maria.

Il territorio è suddiviso in 102 parrocchie, raggruppate in 10 decanati.

Storia

La diocesi di Arras fu eretta in epoca antica, il primo vescovo noto è san Gastone di Arras, nella prima metà del VI secolo. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Reims.

A partire dal vescovo san Gaugerico, che pontificò a cavallo tra VI e VII secolo la sede di Arras fu unita a quella di Cambrai. L'unione con Cambrai durò fino al 23 marzo 1094, quando le due sedi furono separate con la bolla Liquet sanctorum canonum di papa Urbano II.

Il 12 maggio 1559 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Cambrai.

In seguito al Concordato con la bolla Qui Christi Domini di papa Pio VII del 29 novembre 1801 le diocesi di Boulogne e di Saint-Omer furono soppresse; tutto il territorio della prima e parte di quello della seconda furono incorporati nella diocesi di Arras, i cui confini furono fatti coincidere con quelli del dipartimento del Passo di Calais.

Il 23 novembre 1853 il vescovo di Arras ottenne il diritto di aggiungere al proprio titolo quelli delle due diocesi soppresse.

Il 30 marzo 2008 è divenuta suffraganea della nuova sede metropolitana di Lilla[1].

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

Fonti
Note
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.