Cecilio Maria da Costa Serina

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Venerabile Cecilio Maria da Costa Serina, O.F.M. Cap.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Antonio Cortinovis
Venerabile

AntonioCortinovis.jpg

Cecilio Maria da Costa Serina
'
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 98 anni
Nascita Nespello
7 novembre 1885
Morte Bergamo
10 aprile 1984
Sepoltura Chiesa dei cappuccini viale Piave 2 Milano
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[.]] [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerato da
Venerabile il 6 marzo 2018, da Francesco
Beatificazione [[]]
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza [[]]
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Collegamenti esterni

Venerabile Cecilio Maria da Costa Serina, al secolo Antonio Cortinovis (Nespello, 7 novembre 1885; † Bergamo, 10 aprile 1984) è stato un presbitero e fondatore italiano dell'Opera San Francesco per i Poveri.

Cenni biografici

Veste l'abito cappuccino il 29 luglio 1908, prendendo il nome di Fra Cecilio Maria. Trascorre a Lovere l'anno di noviziato, ad Albino e a Cremona l'anno successivo. Viene destinato nell'aprile 1910 al Convento dei Cappuccini di Monforte, in viale Piave a Milano, sede che lascia solo per il servizio militare.

Nel 1959 fonda e dirige l'Opera San Francesco per i poveri, a servizio degli emarginati e delle persone più provate. Morì il 10 aprile 1984 alle ore 21,00 nell'Infermeria dei Frati Cappuccini di Bergamo. Riposa nella Chiesa dei Cappuccini nella prima cappella a destra accanto alla portineria in viale Piave n. 2 a Milano.

Il processo di beatificazione si aprì sotto Papa Giovanni Paolo II il 1° luglio 1993 dopo che la Congregazione per le Cause dei Santi confermava Cecilio Maria Servo di Dio emanando l'editto nihil obstat (nessuna obiezione alla causa) che avviava la causa. Il cardinale Carlo Maria Martini supervisionò le indagini diocesane sulla vita e sulle virtù del defunto frate dal 27 settembre 1993 al 10 aprile 1995. La Congregazione per le Cause dei Santi convalidò il processo diocesano a Roma il 22 marzo 1996 e in seguito ricevette il dossier Positio due decenni dopo per la valutazione.

L'arcivescovo Carlo Maria Martini lo proclamò al titolo di Servo di Dio, mentre il 6 marzo 2018 papa Francesco autorizzò la promulgazione del decreto con cui Cecilio Maria fu dichiarato Venerabile. La causa di beatificazione ha già concluso tutte le formalità istruttorie e gli atti sono ora all'esame della Santa Sede. L'attuale postulatore per la causa è il frate cappuccino Carlo Calloni.

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.