Discussioni utente:Piero Enia

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Ciao Piero Enia, un saluto di Benvenuto su Cathopedia!

Per iniziare la propria collaborazione ci sono alcune pagine che bisogna guardare e cercare di capire:

  • La Guida Essenziale: spiega i concetti fondamentali del progetto Cathopedia, e le cose basilari per capire come realizzare le modifiche ai testi delle voci.
    Per impratichirsi fare tutte le prove che si vogliono nella propria pagina delle prove: lì si può sperimentare senza nessun timore di fare danni.
  • L'elenco delle pagine di aiuto, dove sono richiamate le pagine che spiegano in dettaglio i vari aspetti del linguaggio di formattazione di Cathopedia.
  • Per approfondire cosa è Cathopedia, si possono leggere le pagina di definizione del progetto.

Utenti di Wikipedia: il linguaggio di formattazione usato da Cathopedia è lo stesso.

Per qualunque problema chiedere allo sportello informazioni, oppure a un amministratore, o a qualsiasi altro contributore che si vedesse collegato seguendo le ultime modifiche.

Riguardo ai contenuti, controllare cosa si può mettere e cosa non si può mettere su Cathopedia.

Alcuni criteri fondamentali per lavorare:

Le pagine di dialogo o pagine di discussione servono per dialogare con gli altri contributori circa il contenuto delle stesse e circa la maniera di portarne avanti il lavoro. Si accede ad esse con la linguetta dialogo, in alto a sinistra, poco a destra del logo di Cathopedia.

Per le discussioni sul progetto in generale o su suoi specifici aspetti si usa l'Oratorio.

Ogni utente ha anche una sua pagina di dialogo, a cui accede dall'apposito collegamento in alto a destra. Se si vuole comunicare qualcosa a un altro contributore di Cathopedia si va sulla sua pagina di dialogo e si scrive quanto gli si vuole dire; se si vuole rispondere a un altro utente che ci ha scritto nella nostra pagina di dialogo, bisogna farlo nella sua pagina di dialogo.

Quando qualcuno modifica la nostra pagina di dialogo, ci appare un apposito messaggio arancione su ogni pagina di Cathopedia che carichiamo, finché non accediamo alla nostra pagina di dialogo.

Per firmare i tuoi post usa il tasto indicato

Quando si scrive nelle pagine di dialogo degli altri bisogna firmare i propri interventi in maniera che la persona a cui scriviamo sappia chi gli sta scrivendo; leggere la pagina sull'uso della firma e usare l'apposito tasto come indica l'immagine qui di fianco.

Se qualcosa non ti funziona, inizia cercando nelle Domande frequenti. Se non trovi la risposta, lascia un messaggio a don Paolo Benvenuto, specificando chiaramente cosa non capisci o non riesci a fare. Ti risponderà sulla tua pagina di discussione.

Buon lavoro e buon divertimento da parte di tutti noi! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 14:16, 24 mag 2010 (UTC)

Grande!

Grande Piero, sono contento che hai iniziato a collaborare!!!! Benvenuto nuovamente tra noi!!!

Ti ricordo di mettere il tuo curriculum nella tua pagina utente. Inoltre è importante che quando aggiungi contributi significativi, come hai fatto molto bene in Mistero, metti la fonte nella sezione bibliografia, e, non guasta, anche nell'oggetto della revisione.

Ricordati poi di guardare sempre l'Oratorio, che è dove scambiamo idee e pareri su come portare avanti il progetto!!!

Avanti tutta! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 13:22, 29 mag 2010 (UTC)

Mistero

Bella voce che sta venendo fuori! grazie per il tuo lavoro!

In generale, su Cathopedia usiamo che le voci cerchiamo di lavorarle mantenendole sempre presentabili. Adesso la voce è ben presentabile (magari io cambierei l'immagine, se troviamo qualcosa di più appropriato), all'inizio lo era meno.

Finché la voce non è presentabile sarebbe meglio tenerla fuori dalle voci vere e proprie, e in pratica lo facciamo mettendole come sottopagine della pagina utente di chi ci lavora. Questo evita anche le interferenze altrui finché non si "pubblica" la voce spostandola al namespace principale.

Adesso non ce n'è bisogno, ma magari tieni presente la cosa per il futuro. Se inizi una voce e la scrivi pezzetto per pezzetto la piazzi ad esempio a Utente:Piero Enia/Pincopallino, e appena è un minimo presentabile (decente, bella, abbastanza completa) la sposti a Pincopallino.

Buon lavoro! E se puoi metti i tuoi dati curriculari nella tua pagina utente! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 21:34, 4 giu 2010 (UTC)

Non devi chiedere permesso per fare le cose, fai quello che ritieni necessario per migliorare la voce, se è il caso motiva nella corrispondente pagina di discussione il perché delle tue scelte, e ricorda sempre che anche altri la miglioreranno. Metti una didascalia che faccia capire perché c'è quell'immagine; se poi si troverà un'immagine migliore la cambieremo!
Buon lavoro!!! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 07:33, 7 giu 2010 (UTC)

Cose pratiche

Se porti avanti una discussione con un utente e ritorni sullo stesso argomento, è prassi non fare una nuova sezione, ma usare la stessa, indentando con i due punti a inizio paragrafo. E per le numerazioni usa il cancelletto (#) iniziale, diventano più eleganti. Vedi l'aggiustamento che ho fatto.

Non dimenticare di mettere la firma in fondo ai tuoi interventi nelle pagine di discussione e nell'oratorio, con le 4 tildi: ~~~~, aiutano chi "parla" con te a identificarti e a risponderti! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 07:33, 7 giu 2010 (UTC)

Cose pratiche... mi sembrava la sezione giusta..... Andando al sodo, vuoi comporre la voce GIUSTIZIA con Davide e me??? Se sei d'accordo ti passiamo lo schema della voce che stiamo mettendo in cantiere. Lavorare in equipe ci permette di armonizzare la voce con le diverse competenze ( noi dovremmo dire carismi.....) dividere la fatica e ..moltiplicare la gioia. Ciao!!--Paola Berrettini - scrivimi! 13:54, 7 giu 2010 (UTC)
Volevo dirti che ho scritto una considerazione sull'immagine, sotto al tuo commento nella bacheca di don Paolo. Lo ripeto ancora qui. L'immagine alla voce mistero ci è parsa adatta per lo stesso motivo che tu hai ben evidenziato. Aggiungo che occorre mettere sempre immagini prive di copyright. Non ce ne sono libere, attinenti al testo, e quella Davide l'ha fatta proprio pensando alla voce. E' originale. Credo che anche per questo motivo sia da preferire rispetto ad altre soluzioni. Comunque, anche in questo concordiamo con te, sia fatta la volontà del don Paolo-capo.Buona giornata e buon lavoro--Paola Berrettini - scrivimi! 22:54, 7 giu 2010 (UTC)

Giustizia

Carissimo, buona giornata, nel Signore! Ho steso l'indice della voce Giustizia. Intanto sarà opportuno mettere un disambigua perché mi sono accorta che abbraccia moltissimi ambiti. L'aspetto della giustizia nel settore diritti umani ed economia lo staccherei e lascerei a qualche uomo o donna di buona volontà. Mi concentro sulla Giustizia in rapporto con Dio e poi Gesù Cristo. Ma già nell' AT vedo un utilizzo del termine non in senso univoco. Dunque nella sezione Antico Testamento metterei i significati e le manifestazioni della Giustizia di Dio. per il Nuovo invece mi trovo costretta a dedicare almeno tre sezioni. Paolo occupa da solo un'intera biblioteca e siccome ho visto che si innesta anche nella Grazia bisognerà fare un buon lavoro di sintesi. Nel NT una sezione occorre dedicarla a Giacomo che introduce ( anche lui la Giustificazione) . Intanto comincio con l'AT. Questa sera andrò a San Pietro per la veglia di preghiera in occasione della chiusura dell'anno sacerdotale, previsto per domani con la più grande concelebrazione mai fatta a San Pietro . Si parla di 15.000 sacerdoti. Questa sera invece ci sarà questo momento di preghiera. Domani e il prossimo weekend ci lavoro. Forse sarà opportuno uno scambio di mail, vedi tu. Un caro saluto--Paola Berrettini - scrivimi! 12:54, 10 giu 2010 (UTC)

Hai ragione, per quanto riguarda da DSC. Tra le voci prioritarie c'è principio di solidarietà, ma occorre approfondire il tema giustizia e pace. Dai mettici mono anche tu! Per ora mi sono fermata a Paolo perché c'è il grande tema della giustificazione che si innesta alla giustizia. Tra qualche giorno, con le idee più chiare, riprenderò a scrivere. Apporta tutte le modifiche che ritieni opportune, integra il testo, insomma, vedi tu. Buona giornata --Paola Berrettini - scrivimi! 07:36, 14 giu 2010 (UTC)
Piero, vedi se la voce giustizia va integrata. Il don capo l'ha talmente trasformata che non la riconosco. Intanto sono due o tre poi ci sono tante sezioni che io non avevo considerato. Senti adesso occorre scrivere la giustizia nella scolastica. Ti viene qualche idea??? Oltre San Tommaso chi possiamo disturbare???E ancora, nella teologia moderna mi hanno segnalato Maritain , poi chi altro???--Paola Berrettini - scrivimi! 22:26, 29 giu 2010 (UTC)

Grazie!

Grazie! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 20:08, 19 giu 2010 (UTC)

Buon onomastico

Oggi la Chiesa ricorda i santi Pietro e Paolo. Auguri anche a te, di buon onomastico!!!--Paola Berrettini - scrivimi! 08:20, 29 giu 2010 (UTC)

Mi associo a Paola. buon onomastico!--Davide - scrivimi! 08:35, 29 giu 2010 (UTC)
Buon onomastico anche da me!!! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 08:56, 29 giu 2010 (UTC)

Comunità virtuale

Piero carissimo, grazie per le belle parole. Cathopedia è una comunità virtuale che non deve sottovalutare le relazioni ed i rapporti amicali. In fondo siamo riuniti nel Suo nome e lavoriamo per Lui. Mi dispiace tutto il nervosismo che ha accompagnato la discussione sulla voce Ipazia . Vorrei che questa comunità vivesse nel rispetto del pensiero divergente e che sviluppasse meglio la capacità di collaborazione e aiuto reciproco.Buon lavoro--Paola Berrettini - scrivimi! 22:21, 29 giu 2010 (UTC)

Giustizia

carissimo, ti avevo inviato la struttura della voce. Ho fatto moltaattenzione al concetto di giustizia nella Scrittura. Nel NT ho poi approfondito il rapporto giustizia /giustificazione. Mi pareva necessario dare spazio al fondamento biblico. La nuova struttura della voce include anche una evoluzione del concetto nei padri e nella filosofia, che non avevo previsto.Insomma una visione diacronica che però riesco ad individuare con difficoltà perchè si sconfina facilmente nella filosofia. Mi sono arenata su san Tommaso. Trovo interessante quello che dici, cioè di mettere a fuoco la giustizia nel magistero della Chiesa. Quindi Paolo VI, ma ho trovato anche una interessante riflessione di Giovanni XXIII nella Mater et magistrann.214-215, poi chiaramente la Caritas in veritate, laddove dice che la carità trascende la giustizia. Perchè non mi dai una mano??? Magari provi a mettere giù una bozza di indice o di temi???Ciao--Paola Berrettini - scrivimi! 22:08, 30 giu 2010 (UTC)

Cathopedia:Incontro di Genova del 19 settembre 2010

ci sarai? Don Paolo Benvenuto - scrivimi 09:16, 21 ago 2010 (CEST)

Ok, preghiamo che ci si possa vedere presto!! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 16:45, 21 ago 2010 (CEST)
Ok, ci sarà un'altra occasione!!!! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 22:18, 6 set 2010 (CEST)
Ti ricordiamo, nell'affetto e nella preghiera! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 23:45, 18 set 2010 (CEST)

Ti autorizzo

Carissimo, ti autorizzo a prendere le mie parole. "andando sopra con il mouse " è comunque preso dall'intervento che precede il mio... se ci si va sopra con il mouse... comunque a me non vien fuori nulla, nessun nome intendo dire. De resto neanche prima guardavo il nome del contributore della voce. A che serve??? Siamo servi inutili... --Paola Berrettini - scrivimi! 00:28, 21 set 2010 (CEST)

Carissimo,

io non ho partecipato alle discussioni in merito. Per me l'enciclopedia è il risultato di un lavoro di equipe, per cui mettere il nome dell'autore è superfluo. Condivido la posizione presa da don Paolo e non mostro alcun ainquietudine. Per quanto riguarda la battuta , è lo stesso per me. Va bene scherzare un po'. Ti leggo sempre con piacere. Sei diventato un "mistero" che poco a poco si svela. Io sono dietro a sistemare una voce "Origene" ma mi sono arenata nella sezione delle dispute origeniste. Sto leggendo materiali in merito ma la sezione come è adesso va staccata. E' troppo lunga e farraginosa. Davvero si legge male, ma non riesco ad apportare le modifiche necessarie perchè sono troppe le posizioni da rivedere. Figura anche un papa e metterlo tra gli origenisti mi pareva eccessivo. Ho così messo una generica fortuna del suo pensiero, ma sto leggendo ancora diversi autori ( quelli che figurano citati ). Non so chi abbia composto la voce. Comunque si è documentato molto. Il fatto è che ci sono troppe informazioni non necessarie. Ti auguro buon lavoro e ...se vuoi darmi una ( magari due ) mano per Origene te ne sarò grata. Il Signore benedica il tuo lavoro. Buona giornata--Paola Berrettini - scrivimi! 11:36, 21 set 2010 (CEST)

Mistero bis

Vedo che stai facendo un lavoro molto profondo! Grazie!

Appena hai più o meno terminato ce lo dici (all'Oratorio) in maniera che tutti possano rivederla e apportare qualcosa senza andare in conflitto di edizione con te. Tieni presente tra l'altro che padre Tito ha già iniziato a sviluppare varie voci "derivate": Mistero della fede, Mistero della Cena, Misteri della vita di Gesù Cristo, a cui Mistero dovrà accennare e rimandare a quelle per una trattazione più approfondita.

Don Paolo Benvenuto - scrivimi 13:38, 9 ott 2010 (CEST)

Don Paolo, ok. Per il resto rispondo su oratorio. Piero Enia - scrivimi! 01:04, 10 ott 2010 (CEST)

Grazie

Per le condoglianze e la preghiera. Un abbraccio! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 11:23, 27 ott 2010 (CEST)

Grazie, Carla

Mistero

Ciao Pietro, ho fatto la suddivisione in tre colonne, adesso dovrebbe andare. Se vedi problemi avvisami! --Mauro Baglieri - scrivimi! 22:37, 12 gen 2011 (CET)

Grazie, qui tutto bene! Non mi so pronunciare sulla materia, in cui non sono esperto, ma aspetto un momento libero per leggermi l'articolo con calma, è molto interessante. Ho inserito un paio di tag per creare le colonne, vedo se posso anche migliorare l'allineamento e la spaziatura. Ciao, --Mauro Baglieri - scrivimi! 17:40, 14 gen 2011 (CET)

E accentata!

Ciao Piero! fai attenzione perché stai scrivendo la terza persona singolare del presente indicativo del verbo essere con l'accento sbagliato: non è "é" ma "è"! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 21:05, 22 gen 2011 (CET)

Religione

Gli spostamenti in nota avevano il significato di rendere più semplice "alla lettura", una trattazione che poteva risultare pesante. Il secondo paragrafo della sezione etimologia non è ancora tale da invitare alla lettura. Dobbiamo trovare una formulazione che dia le nozioni essenziali nel testo e rimandi alle note per quanto è approfondimento ed erudizione. Cerca pure soluzioni migliori! Un abbraccio! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 13:04, 24 gen 2011 (CET)

buon onomastico

Carissimo, in questo giorno in cui la Chiesa ricorda i SS. Pietro e Paolo ti giungano i miei più sinceri auguri di buon onomastico. Un abbraccio--Paola Berrettini - scrivimi! 14:53, 29 giu 2011 (CEST)



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.