Ferdinando VII di Borbone

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Ferdinando VII di Spagna)
Ferdinando VII di Borbone
Royal Greater Coat of Arms of Spain (1761-1868 and 1874-1931) Version with Golden Fleece and Order of Charles III Collars.svg
Laico
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Fernando VII - Vicente López.jpg

Vicente López Portaña Ritratto di Fernando VII con uniforme di capitán general,(c. 1814-1815). Olio su legno, 107,5 x 82,5 cm. Museo del Prado (Madrid).
{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Re di Spagna
Età alla morte 48 anni
Nascita San Lorenzo de El Escorial
13 ottobre 1784
Morte Madrid
29 settembre 1833
Sepoltura Monastero dell'Escorial, San Lorenzo de El Escorial (Spagna)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Re di Spagna
In carica *19 marzo 18086 maggio 1808
Incoronazione
Investitura
Predecessore *Carlo IV di Spagna (I)
Erede
Successore Isabella II di Spagna
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo
Trattamento
Onorificenze
Nome templare
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale Borbone-Spagna
Dinastia
Padre Carlo IV di Spagna
Madre Maria Luisa di Borbone-Parma
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione cattolica romana
Firma Firma de Fernando VII.png
Collegamenti esterni

Ferdinando VII di Borbone (San Lorenzo de El Escorial, 13 ottobre 1784; † Madrid, 29 settembre 1833) è stato un re spagnolo. Resse il trono di Spagna tra marzo e maggio del 1808 e poi dal 1813 fino alla sua morte, salvo un breve intervallo nel 1823 quando fu esautorato dal Consiglio di Reggenza. Di fatto fu l'ultimo sovrano assoluto di diritto divino.

Cenni biografici

Era figlio di Carlo IV e Maria Luisa di Borbone-Parma, genitori cugini.

Ferdinando di Borbone crebbe sviluppando un forte astio nei confronti della madre e di Manuel Godoy, primo ministro e amante della regina e marito della sorella del cardinale e primate di Spagna Luis María de Borbón y Vallábriga. Fin da giovane Ferdinando cospirò contro entrambi i suoi genitori regnanti e contro Godoy, incoraggiato dal suo precettore, il canonico Juan de Escoiquiz.[1] Intorno al giovane principe delle Asturie si era formato un nucleo di oppositori composto dai membri dell'alta nobiltà che desideravano la caduta di Godoy. Nel 1807 si attuò una prima cospirazione. L'ammutinamento venne scoperto e Ferdinando subì un processo ricordato come il "Processo dell'Escorial". Durante i dibattimenti il principe denunciò tutti i suoi collaboratori, chiese perdono ai suoi genitori e fu graziato.

Invasa la Spagna dalle truppe francesi, Ferdinando fu a furor di popolo contrapposto al padre, che il 20 marzo 1808 fu costretto ad abdicare in suo favore, ma nel convegno di Baiona dell'aprile 1808 si trovò privato del trono e costretto a partire per la Francia. Trascorse l'intera guerra d'indipendenza imprigionato a Valençay, dove avrebbe persino chiesto a Napoleone Bonaparte di divenire suo figlio adottivo. Nonostante ciò continuò ad essere riconosciuto come il legittimo re di Spagna dai vari Consigli di Governo, dal Consiglio di Reggenza e dalle Corti di Cadice.

Fu reintegrato nel trono nel 1814 e si rivelò sovrano reazionario e tirannico, perseguitando gli stessi patrioti doceañistas che nel 1812 lo avevano sostenuto, e instaurando un regime di terrore. Fu costretto dall'insurrezione popolare di Cadice del gennaio 1820 a ripristinare l'abolita costituzione del 1812 e, dopo la vittoria delle truppe inviate dalle potenze della Santa Alleanza nel 1823, ritornò al più feroce assolutismo.

Non ebbe eredi maschi dalle quattro mogli: Maria Antonietta Teresa di Napoli, sposata nel 1802; Isabella di Braganza nel 1816; Maria Giuseppa Amalia di Sassonia nel 1819; Maria Cristina di Napoli nel 1829. Abrogò nel 1829 la legge salica a favore della figlia Isabella II, e diede così origine alle guerre carliste.

Onorificenze

Onorificenze spagnole

Gran Maestro dell'Ordine del Toson d'oro (ramo spagnolo) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del Toson d'oro (ramo spagnolo)
Gran Maestro del Reale e Distinto Ordine Spagnolo di Carlo III - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro del Reale e Distinto Ordine Spagnolo di Carlo III
Gran Maestro dell'Ordine di Isabella la Cattolica - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine di Isabella la Cattolica
Gran Maestro dell'Ordine di San Ferdinando - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine di San Ferdinando
Gran Maestro dell'Ordine di Sant'Ermenegildo - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine di Sant'Ermenegildo
Gran Maestro dell'Ordine Militare di Santa Maria di Montesa - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine Militare di Santa Maria di Montesa
Gran Maestro dell'Ordine Militare di Alcántara - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine Militare di Alcántara
Gran Maestro dell'Ordine Militare di Calatrava - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine Militare di Calatrava
Gran Maestro dell'Ordine di Santiago - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine di Santiago
Gran Maestro dell'Ordine delle Dame Nobili di Maria Luisa - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine delle Dame Nobili di Maria Luisa

Onorificenze straniere

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
«Almanacco Imperiale del 1805»
Fascia dei Tre Ordini (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Fascia dei Tre Ordini (Portogallo)
Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera (Regno Unito)
— 1814
Cavaliere dell'Insigne e Reale Ordine di San Gennaro (Regno di Napoli) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Insigne e Reale Ordine di San Gennaro (Regno di Napoli)
Cavaliere di Gran Croce del Reale Ordine di San Ferdinando e del Merito (Regno di Napoli) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce del Reale Ordine di San Ferdinando e del Merito (Regno di Napoli)
Predecessore: Re di Spagna Successore: Flag of Spain.svg
Carlo IV 1808 Carlo IV I

Giuseppe Bonaparte 1813 - 1833 Isabella II II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo IV {{{data}}} Carlo IV
Note
Bibliografia
  • Mario Menghini, voce "FERDINANDO VII re di Spagna", in Enciclopedia Italiana Treccani, 1932, online.

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.