Gerald Emmett Carter

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Gerald Emmett Carter
Carterstemma.JPG
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Carterfoto.jpg

{{{didascalia}}}
Pax et Lux
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 91 anni
Nascita Montréal
1 marzo 1912
Morte Toronto
6 aprile 2003
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 22 maggio 1937
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 1ºdicembre 1961
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 2 febbraio 1962 dal cardinale Paul-Émile Léger
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 27 aprile 1978
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
30 giugno 1979 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Gerald Emmett Carter (Montréal, 1 marzo 1912; † Toronto, 6 aprile 2003) è stato un cardinale e arcivescovo canadese.

Biografia

Nato da una famiglia di origine irlandese, frequentò la scuola elementare presso la sua parrocchia. Frequentò il ginnasio e il liceo Collège de Montréal. Ottenuta la maturità entrò al Grand Seminary, diretto dai Padri Sulpiziani. Si laureò in filosofia ed ottenne la licenza in teologia presso l'Università di Montréal.

Fu ordinato sacerdote il 22 maggio 1937. Iniziò così un periodo dedicato non solo al ministero pastorale ma anche all'insegnamento. Per lunghi anni fu membro del Provveditorato alle scuole cattoliche di Montréal. A lui si deve la fondazione del Saint Joseph’s College, dove svolse anche l'attività di docente di dottrina cristiana per i professori cattolici. Per venticinque anni, insegnò catechesi nella città natale. Fondò anche l'"Associazione Saint Thomas More" della quale fu anche direttore, e fu cappellano di tutti i "Newman Clubs" canadesi.

Il 1° dicembre 1961 venne eletto Vescovo ausiliare di London e consacrato il 2 febbraio 1962 dal Cardinale Paul-Emile Léger. Due anni dopo, il 17 febbraio 1964, divenne l'ottavo Vescovo residenziale di London.

Nel 1965 viene nominato membro del Consiglio per la Liturgia, durante i lavori del Concilio Vaticano II e Presidente dell'Ufficio per la Liturgia in Canada; nel 1969 è eletto vice Presidente della Commissione della Dottrina della Fede della Conferenza Episcopale Canadese.

In questi anni pubblica, fra l'altro, tre libri che rispecchiano la sua esperienza di educatore e di profondo conoscitore dei problemi della scuola: The modern challenge to religious education, The catholic public schools of Quebec e Psychology and the Cross.

Dal 1971 al 1973 è nominato vice Presidente della Conferenza Episcopale dell'Ontario e dal 1973 al 1975 ricopre la carica di vice Presidente della Conferenza Episcopale del Canada.

In tale veste partecipa al Sinodo dei Vescovi del 1974. Dopo il Sinodo, al rientro in Diocesi, è raggiunto dalla nomina a Presidente della Conferenza Episcopale del Canada.

Nel 1977 partecipa al quinto Sinodo dei Vescovi ed è chiamato a far parte del Consiglio della segreteria.

Un anno dopo, il 27 aprile 1978, viene eletto Arcivescovo di Toronto e prende possesso della diocesi il 5 giugno dello stesso anno succedendo a Philip Francis Pocock.

È stato creato e pubblicato Cardinale da Giovanni Paolo II nel Concistoro del 30 giugno 1979, del Titolo di Santa Maria in Traspontina.

Prende parte al Sinodo dei Vescovi del 1980 ed è membro del Consiglio della Segreteria Generale del Sinodo dal 1980 al 1983.

Rinuncia alla guida dell'Arcidiocesi di Toronto il 17 marzo 1990.

È deceduto il 6 aprile 2003 all'età di 91 anni.


Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di London Successore: Stemma vescovo.png
John Christopher Cody 17 febbraio 1964 - 29 aprile 1978 John Michael Sherlock I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
John Christopher Cody {{{data}}} John Michael Sherlock
Predecessore: Arcivescovo di Toronto Successore: Arcbishop.png
Philip Francis Pocock 27 aprile 1978 - 17 aprile 1990 Aloysius Ambrozic I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Philip Francis Pocock {{{data}}} Aloysius Ambrozic
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria in Traspontina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Giacomo Lercaro 30 giugno 1979 - 6 aprile 2003 Marc Ouellet I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giacomo Lercaro {{{data}}} Marc Ouellet
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.