Matthias Döring

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Matthias Döring, O.F.M. Conv.
Frate
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

[[File:|250px]]

{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte circa 79 anni
Nascita Kyritz
1390 ca.
Morte Kyritz
24 luglio 1469
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni

Matthias Döring (Kyritz, 1390 ca.; † Kyritz, 24 luglio 1469) è stato un presbitero, esegeta e storico tedesco, detto Doctor armatus[1].

Cenni biografici

Nacque a Kyritz (Brandeburgo, Germania) attorno al 1390.

Entrò nell'Ordine dei Frati Minori nel convento della sua città. Studiò poi per cinque anni presso l'università di Oxford. Nel 1423 presso l'università Erfurt si laureò in teologia. Il 23 ottobre dell'anno seguente ricevette il dottorato nella stessa università. Fu per alcuni anni professore di teologia ed esegesi biblica. Nel 1427 fu eletto provinciale del suo Ordine per la Sassonia.

Fu parte attiva nella controversia sorta all'interno dei francescani tra conventuali e osservanti. Nel 1443 il capitolo dei conventuali, seguaci dell'antipapa Felice V, lo elesse ministro generale, carica che resse per sei anni,[2] ricevendone l'approvazione nel concilio di Basilea. Dal 1432 fu uno dei teologi riformatori aderenti al concetto di supremazia del concilio generale sul papa.

Fu in seguito inviato dal suo Ordine in Danimarca. Nel 1439 fu presente alla deposizione di papa Eugenio IV e all'elezione dell'antipapa Amedeo VIII di Savoia.

Fu scomunicato dal arcivescovo di Magdeburgo, contro questa decisione fra Döring si rivolse a papa Pio II il 15 settembre 1461 con la Appellatio contra Magdeburgensem archiepiscopum[3]. Dimessosi nel 1461 da tutte le sue mansioni, trascorse gli ultimi anni della sua vita dedito alle sue opere letterarie presso il convento di Kyritz, dove morì il 24 luglio 1469.

Opere

Döring è ritenuto l'autore della Confutation primatus Papae, scritta senza titolo e in forma anonima nel 1443. Gli fu dato questo titolo nel 1550 quando fu pubblicata dal riformatore luterano Mattia Flacio Illirico.

Altre opere attribuite al Döring sono: la Defensorium postillae Nicolai Lyrani, contro il vescovo spagnolo, Pablo de Santamaría; la Liber perplexorum Ecclesiae, oggi perduto, la continuazione delle cronache dal 1420 al 1464 di Dietrich Engelhus, e la Donation of Constantine del 1444 sulle reliquie del Preziosissimo Sangue di Wilsnack.[4]

Note
  1. (EN) Severin Valentinov Kitanov, Beatific Enjoyment in Medieval Scholastic Debates, p. 264, online
  2. Gaetano Moroni, Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da San Pietro sino ai nostri giorni, Vol. 16, p. 102, online
  3. Bayerische Akademie der Wissenschaften fonti storiche online
  4. Durante un terribile incendio scoppiato nel villaggio di Wilsnack nel 1383, tra i resti della chiesa parrocchiale furono ritrovate tre Ostie completamente intatte, che sanguinarono ripetutamente. Il culto fu approvato con due Bolle da Papa Eugenio IV nel 1447.
Bibliografia

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.