Paolino da San Bartolomeo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Paolino da San Bartolomeo, O.C.D.
Monaco
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Johann Philipp Wesdin
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Paolino da San Bartolomeo.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 57 anni
Nascita Hof am Leithaberge
25 aprile 1748
Morte Roma
7 gennaio 1806
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni

Paolino da San Bartolomeo, al secolo Johann Philipp Wesdin, noto anche come Paulinus von St. Bartholomaus o Paulinus von Heilig Bartholomaus o Paulinus a Sancto Bartholomaeo (Hof am Leithaberge, 25 aprile 1748; † Roma, 7 gennaio 1806), è stato un religioso, orientalista e storico austriaco.

Biografia

Nato in un piccolo villaggio dell'Impero austriaco, parte attualmente della Bassa Austria, entrò in giovane età nell'Ordine dei Carmelitani Scalzi assumendo il nome di Paulinus von Heilig Bartholomaus (in italiano: Paolino da San Bartolomeo). Missionario, molto versato nelle lingue (parlava tedesco, latino, greco, ebraico, ungherese, italiano, portoghese, inglese, sanscrito e alcuni dialetti dell'India), insegnò lingue orientali per sette anni al Collegio di Propaganda Fide a Roma e nel 1776 fu inviato nel Malabar, in India, dove fra l'altro si dedicò allo studio della lingua sanscrita. Fu uno dei primi a rilevare l'affinità fra il sanscrito e le lingue indoeuropee.

Ritornato in Italia nel 1789, a Roma entrò in contatto col cardinale Stefano Borgia, segretario di Propaganda Fide, studioso antiquario e mecenate, il quale nella città natale, Velletri, aveva creato un museo molto ricco di reperti e documenti (Museo Borgiano). Il card. Borgia nominò Paolino da San Bartolomeo segretario privato e finanziò la pubblicazione di numerosi volumi di indologia fra cui la prima grammatica europea del sanscrito (Sidharubam seu Grammatica Samscrdamica) pubblicata a Roma nel 1790. Scrisse anche in italiano un ampio saggio sull'India (Viaggio alle Indie Orientali) che venne tradotto nelle principali lingue europee.[1]

Paolino scrisse infine una commossa biografia del cardinale Borgia, deceduto improvvisamente a Lione mentre accompagnava Pio VII da Napoleone[2][3]. Morì due anni dopo il card. Borgia.

Opere

  • Paolino da San Bartolomeo, Viaggio alle Indie Orientali umiliato alla Santità di N. S. Papa Pio Sesto pontefice massimo da fra Paolino da S. Bartolomeo carmelitano scalzo, presso Antonio Fulgoni, Roma, 1796
  • (FR) Paolino da San Bartolomeo, Voyage aux Indes Orientales, par le p. Paulin de S. Barthelemy, missionnaire; traduit de l'italien ... avec les observations de Mm. Anquetil du Perron, J. R. Forster et Silvestre de Sacy; et une dissertation de M. Anquetil sur la proprieté, chez Tourneisen fils, libraire, rue de Seine, n 12, A Paris, 1808
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Amarasinha. Sectio prima de caelo ex tribus ineditis codicibus indicis manuscriptis curante P. Paulino a S. Bartholomaeo ..., apud Antonium Fulgonium, Romae, 1798
  • (FR) Paulinus von Heilig Bartholomaus, Atlas pour servir au voyage aux Indes orientales. Par le p. Paulin de Saint-Barthelemy, missionaire, chez Tourneisen fils, A Paris, 1808
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, De basilica S. Pancratii M. Christi disquisitio. Auctore P. Paulino a S. Bartholomaeo, apud Antonium Fulgonium, Romae, 1803
  • (EN) Paulinus a S. Bartholomaeo, Dissertation on the Sanskrit language, Paulinus a S. Bartholomaeo, a reprint of the original Latin text of 1790, together with an introductory article, a complete English translation, and an index of sources by Ludo Rocher, J. Benjamin, Amsterdam, 1977
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Examen historico criticum codicum indicorum bibliothecae Sacrae Congregationis de propaganda fide, ex typ. S. C. de Propaganda Fide, Romae, 1792
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, India orientalis christiana continens fundationes ecclesiarum, seriem episcoporum, Auctore P. Paulino a S. Bartholomaeo carmelita discalceato, typis Salomonianis, Romae, 1794
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Jornandis vindiciae de Var Hunnorum auctore p. Paulino a S. Bartolomeo carmelita discalceato ..., Apud Antonium Fulgonium, Romae, 1800
  • (LA) Paolino da San Bartolomeo, Monumenti indici del Museo Naniano illustrati dal P. Paolino da S. Bartolomeo, nella Stamperia del Seminario, In Padova, 1799
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Mumiographia Musei Obiciani exarata a P. Paulino a S.Bartholomaeo carmelita discalceato, ex Typographia Seminarii, Patavii, 1799
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Musei Borgiani Velitris codices manuscripti Avenses Peguani Siamici Malabarici Indostani animadversionibus historico-criticis castigati et illustrati accedunt monumenta inedita, et cosmogonia Indico-Tibetana, auctore p. Paulino a S. Bartholomaeo ..., apud Antonium FUgonium, Romae, 1793
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Sidharubam seu Grammatica Samscrdamica. Siddarupam. Cui accedit Dissertatio historico-critica in linguam Samscrdamicam vulgo Samscret dictam, in qua huius linguae exsistentia, origo, praestantia, antiquitas, extensio, maternitas ostenditur, libri aliqui ea exarati critice recensentur, & simul aliquae antiquissimae gentilium orationes liturgicae paucis attinguntur, & explicantur auctore Fr. Paulino a S. Bartholomaeo ..., ex typographia Sacrae Congregationis de Propaganda Fide, Romae, 1790
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Systema Brahmanicum liturgicum mythologicum civile ex monumentis Indicis musei Borgiani Velitris dissertationibus historico-criticis illustravit fr. Paullinus a S. Bartholomaeo carmelita discalceatus Malabariae missionarius Academiae Volscorum Veliternae socius, apud Antonium Fulgonium, Romae, 1791
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Vitae synopsis Stephani Borgiae S.R.E. cardinalis amplissimi S. Congr. De Propaganda fide praefecti curante p. Paulino a S. Bartholomaeo carmelita discalceato ..., apud Antonium Fulgonium, Romae, 1805
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Vyacarana seu Locupletissima Samscrdamicae linguae institutio in usum Fidei praeconum in India Orientali, et virorum litteratorum in Europa adornata a P. Paulino a S. Bartholomaeo Carmelita discalceato, typis S. Congreg. de Propag. Fide, Romae, 1804
  • (LA) Paulinus a S. Bartholomaeo, Notitia topographica, civilis, politica, religiosa missionis Malabaricae ad finem saeculi 18. / auctore r. P. Paulino a S. Bartholomaeo, O. C. D, apud Curiam generalitiam, Romae, 1937, Tip. A. Manuzio
Note
  1. , Bartolomeo's Voyage to the East India, in "The Monthly Review, or Literary Jornal", vol. XXXII, 1800, pp. 237-247 su books.google.it
  2. Vitae synopsis Stephani Borgiae S.R.E. cardinalis amplissimi S. Congr. De Propaganda fide praefecti curante p. Paulino a S. Bartholomaeo carmelita discalceato. Romae, apud Antonium Fulgonium, 1805.
  3. Carlo Gastone della Torre di Rezzonico, Opere del cavaliere Carlo Castone conte Della Torre di Rezzonico patrizio comasco raccolte e pubblicate dal professore Francesco Mocchetti su books.google.it, cap. Lettera su' monumenti indici del Museo Borgiano illustrati dal padre Paolino di San Bartolomeo, vol. VIII, presso lo stampatore provinciale Carlantonio Ostinelli, Como, 1820, pp. 7-54
Bibliografia
  • Giuseppe Barone, Vita, precursori ed opere del P. Paolino da S. Bartolommeo (Filippo Werdin) : contributo alla storia degli studi orientali in Europa. Napoli: A. Morano, 1888
  • Max von Heimbucher, Die Orden und Kongregationen der katholischen Kirche, II (2nd ed., Paderborn: Schoningh, 1907), pp. 568 – 69
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.