San Lorenzo di Canterbury

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
San Lorenzo di Canterbury
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santo
{{{note}}}

92679A.JPG

Icona del santo
'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte {{{età}}} anni
Nascita
Morte Canterbury
2 febbraio 619
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 604
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Verscovo di Canterbury
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza 2 febbraio
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 2 febbraio, n. 3:
« A Canterbury in Inghilterra, san Lorenzo, vescovo, che dopo sant'Agostino governò questa Chiesa e l'accrebbe notevolmente convertendo alla fede il re Edbaldo. »

San Lorenzo di Canterbury († Canterbury, 2 febbraio 619), mandato in missione in Anglia da Papa Gregorio I fu il secondo vescovo di Canterbury.

Biografia

Giunse nell'isola di Thanet nel 597 come membro della missione guidata sant'Agostino e inviata dal papa san Gregorio Magno, su richiesta del sovrano pagano del Kent, Ethelbert, che aveva sposato la principessa cristiana Berta, figlia del re dei Franchi merovingio, Cariberto.

Fece quindi ritorno a Roma per riferire al Papa sui successi ottenuti nell'evangelizzazione di questo regno. Successe a sant'Agostino nel 604 e alla sua morte fu sostituito da san Mellito, vescovo di Londra.

Il figlio e successore di Ethelbert (che si era fatto battezzare), Eadbald, ritornò alle vecchie credenze pagane e per questo molti missionari fuggirono in Gallia. San Lorenzo, allora, si impegnò nel riconvertirlo al cristianesimo: secondo la leggenda, san Lorenzo stava per desistere, quando, nel corso di una visione, gli comparve san Pietro, che lo punì frustandolo. I segni della punizione rimasero e servirono a convertire Eadbald.

Culto

Fu sepolto nell'abbazia di san Pietro, poi dedicata a sant'Agostino.

Predecessore: Arcivescovo di Canterbury Successore: Archbishcantarms.png
Agostino 605-2 febbraio 619 Mellito I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Agostino {{{data}}} Mellito
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.