Santa Margherita di Scozia

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Santa Margherita di Scozia
Laica
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santa

Burne-Jones, Sainte Marguerite.JPG

{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 48 anni
Nascita Mecseknádasd
1045
Morte Edimburgo
16 novembre 1093
Sepoltura Abbazia di Dunfermline
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerata da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione [[]]
Canonizzazione 1250, da Innocenzo IV
Ricorrenza 16 novembre
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrona di Scozia
Regina consorte di Scozia
In carica 1070 –
1093
Incoronazione
Investitura
Predecessore Ingibiorg Finnsdottir
Erede
Successore forse Ingibiorg Finnsdottir
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale Casa di Wessex
Dinastia
Padre Edoardo l'esiliato
Madre Agata di Kiev
Coniuge

Malcolm III di Scozia

Consorte

Consorte di

Figli
Religione cattolica
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 16 novembre, n. 1:
« Santa Margherita, che, nata in Ungheria e sposata con Malcolm III re di Scozia, diede al mondo otto figli e si adoperò molto per il bene del suo regno e della Chiesa, unendo alla preghiera e ai digiuni la generosità verso i poveri e offrendo, così, un fulgido esempio di ottima moglie, madre e regina. »

Santa Margherita di Scozia (Mecseknádasd, 1045; † Edimburgo, 16 novembre 1093) è stata una regina consorte scozzese, figlia del principe Edoardo e nipote di Edmondo II e sorella di Edgardo Atheling, erede al trono d'Inghilterra. Sposò Máel Coluim III, sovrano di Scozia.

Biografia

Nata probabilmente in Ungheria, dove il padre Edoardo era stato costretto a trasferirsi per sfuggire a Canuto, dopo un fugace ritorno in Inghilterra fu nuovamente costretta all'esilio, questa volta in Scozia, dove sposò il re Malcom III. Da questo matrimonio ebbe otto figli (sei maschi e due femmine).

Viene ricordata come una regina particolarmente caritatevole verso i più poveri e bisognosi, indirizzò il marito a fare altrettanto. Malcom III era, tra l'altro, in parte dipendente dalla moglie in quanto illetterato, a differenza di lei.

Durante la malattia che la portò successivamente alla morte, apprese che il marito e il figlio maggiore erano caduti nella battaglia di Alnwick.

Fu la madre di Santa Matilde di Scozia (†1118) e di Sant'Edmondo di Scozia (†1100).

Predecessore: Regina consorte di Scozia Successore: Royal arms of Scotland.svg
Ingibiorg Finnsdottir 1070 - 1093 Uchtreda di Northumbria I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ingibiorg Finnsdottir {{{data}}} Uchtreda di Northumbria
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.