San Giovanni Nepomuceno Neumann

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
San Giovanni Nepomuceno Neumann, C.SS.R.
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santo

Neumann.png

'
Titolo
Età alla morte 48 anni
Nascita Prachatice
28 marzo 1811
Morte Filadelfia
5 gennaio 1860
Sepoltura
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 1842
Appartenenza
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Consacrazione
Consacrazione 1852
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Arcivescovo dal
Patriarca dal
Arcieparca dal {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Filadelfia
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione 13 ottobre 1963, da Paolo VI
Canonizzazione 19 giugno 1977, da Paolo VI
Ricorrenza 5 gennaio
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi Bastone pastorale
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 5 gennaio, n. 9:
« A Philadelphia in Pennsylvania negli Stati Uniti d'America, san Giovanni Nepomuceno Neumann, vescovo, della Congregazione del Santissimo Redentore: con mezzi materiali, consigli e carità aiutò coloro che erano emigrati a causa dalla povertà e si prese grande cura dell’educazione cristiana dei fanciulli. »
San Giovanni Nepomuceno Neumann (Prachatice, 28 marzo 1811; † Filadelfia, 5 gennaio 1860) è stato un Vescovo statunitense. Religioso della Congregazione del Santissimo Redentore, nel 1977 è stato proclamato santo da papa Paolo VI.

Biografia

Nacque in Boemia. Frequentò le scuole a České Budějovice prima di entrare nel seminario della stessa città nel 183. Due anni dopo si trasferì all'Università di Praga, dove studiò teologia. Si interessava di astronomia e di botanica. Voleva ricevere l'ordinazione presbiterale, ma il suo vescovo, nel 1835, decise che non ci sarebbero state altre ordinazioni, perché la Boemia aveva già un elevato numero di sacerdoti.

Neumann, che parlava otto lingue, scrisse allora ad altri vescovi europei, ma tutti risposero di avere già troppi sacerdoti. Fu ispirato dagli scritti missionari del vescovo Frederic Baraga in America, e avendo appreso l'inglese durante il lavoro in fabbrica con operai anglofoni, Neumann scrisse ai vescovi americani, chiedendo di essere ordinato negli Stati Uniti. Nel 1836, arrivò negli Stati Uniti provvisto di scarsissimo denaro e fu ordinato sacerdote. Dal vescovo di New York fu assegnato alla cura pastorale della popolazione di origine tedesca recentemente immigrata nelle chiese missionarie della regione delle Cascate del Niagara. Qui si distinse per la particolare attenzione prestata agli infermi; inoltre si impegnò nell'insegnamento del catechismo formando anche altri insegnanti che poterono continuare la sua opera. Dopo quattro anni di questo instancabile servizio, comprese l'importanza di ricevere sostegno vicendevole e della positività del lavoro comune nell'attività pastorale. Si rivolse quindi alla Congregazione del Santissimo Redentore che lo accolse nel noviziato di Pittsburgh, in Pennsylvania. Nel gennaio del 1842, pronunciò i voti ed entrò nell'ordine a Baltimora, nel Maryland, divenendo il primo redentorista del Nuovo Mondo. Dopo sei anni di lavoro faticoso ma fruttifero all'interno dell'ordine, fu nominato superiore provinciale dei redentoristi negli Stati Uniti. Neumann fu naturalizzato cittadino americano a Baltimora il 10 febbraio 1848.

Nel 1852 venne nominato vescovo di Filadelfia, dando un notevole contributo alla riorganizzazione della diocesi. Fu il primo ad organizzare un sistema scolastico diocesano e accrebbe il numero delle scuole cattoliche della diocesi da uno a duecento. Accolse nel Nuovo Mondo le Suore Scolastiche di Nostra Signora per i compiti di assistenza nell'istruzione religiosa e negli orfanotrofi.

Neumann non fu un vescovo popolare e ricevette delle critiche. Dovette affrontare il Know Nothing, un gruppo politico xenofobo e anticattolico che incendiò conventi e scuole. Scoraggiato, Neumann scrisse alla Santa Sede per chiedere di essere sostituito alla guida della diocesi.

Scrisse molti articoli su giornali cattolici. Pubblicò anche due catechismi e una storia della Bibbia in tedesco.

Nel 1860, Neumann morì in seguito ad un infarto all'età di 48 anni, mentre camminava per una strada di Filadelfia.

Il culto

Morto nel 1860, proclamato beato da Papa Paolo VI il 13 ottobre 1963, venne canonizzato il 19 giugno 1977 da Papa Paolo VI (fu il primo vescovo statunitense ad essere ascritto al numero dei santi).

Memoria liturgica il 5 gennaio.


Predecessore: Vescovo di Filadelfia Successore: BishopCoA PioM.svg
Francis Patrick Kenrick
1842-1851
1852-1860 James Frederick Bryan Wood
1860-1883
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francis Patrick Kenrick
1842-1851
{{{data}}} James Frederick Bryan Wood
1860-1883
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.