Beata Caterina Troiani

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Beata Caterina Troiani, F.C.I.M.
Religiosa
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo Costanza
Beata
{{{note}}}

91679.JPG

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 74 anni
Nascita Giuliano di Roma
19 gennaio 1813
Morte Il Cairo
6 maggio 1887
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione 1829
Professione religiosa 16 dicembre 1830
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerata da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione 14 aprile 1985, da Giovanni Paolo II
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 6 maggio
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrona di
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 6 maggio, n. 10:
« Al Cairo in Egitto, beata Maria Caterina Troiani, vergine del Terz'Ordine di San Francesco, che, mandata dall'Italia in Egitto, vi fondò la nuova famiglia delle Suore Francescane Missionarie. »
(Santo di venerazione particolare o locale)

Beata Caterina Troiani, al secolo Costanza (Giuliano di Roma, 19 gennaio 1813; † Il Cairo, 6 maggio 1887) è stata una religiosa e fondatrice italiana della congregazione delle Suore Francescane Missionarie del Cuore Immacolato di Maria: è stata proclamata beata da papa Giovanni Paolo II nel 1985.

Biografia

Nata a Giuliano di Roma, piccolo paese della provincia di Frosinone, terzogenita dei quattro figli di Tommaso Troiani e di Teresa Panici Cantoni, una famiglia benestante. Fu battezzata con il nome di Costanza. Perse la madre all'età di sei anni e venne educata nel Conservatorio delle Monache della Carità di Santa Chiara di Ferentino. Qui maturò la sua vocazione religiosa e il 16 dicembre 1830 prese i voti come monaca con il nome di Maria Caterina di Santa Rosa da Viterbo nello stesso istituto, divenendone la segretaria.

Dal 1842 al 1858 fu camerlenga della badessa Maria Aloisia Castelli.

Nel 1859, assieme alla superiora Castelli e ad altre tre consorelle, partì per Il Cairo per aprire un nuovo monastero della congregazione. Tuttavia, poco dopo l'arrivo, madre Castelli si ammalò e la responsabilità delle opere della nuova casa ricadde su Caterina, secondo le disposizioni del delegato apostolico mons. Vujcic, che scrisse inoltre un nuovo regolamento per la comunità.

Nel 1863 Caterina venne eletta superiora della Comunità, che fu poi istituita canonicamente nel 1868 con il nome di Terziarie Francescane del Cairo (dal 1950 prenderanno il nome di Suore Francescane Missionarie del Cuore Immacolato di Maria).

Negli anni in cui Caterina Troiani guidò la Comunità, arrivò ad aprire in Egitto sette nuove case per l'assistenza e l'educazione delle bambine abbandonate.

Caterina restò Madre Superiora Generale fino alla morte. Concluse la sua laboriosa vita terrena il 6 maggio 1887. Fu sepolta nel cimitero latino del Cairo, tra il compianto unanime di cristiani e di musulmani, una grande folla partecipò ai solenni funerali. La salma fu poi traslata nella cappella di Clot-Bey e dal 3 novembre 1967 è nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria, annessa alla Casa generalizia di Roma.

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.