Cornelis Richard Anton van Bommel

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Cornelis Richard Anton van Bommel
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Bommel2.jpg

{{{motto}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 62 anni
Nascita Leyden
5 aprile 1790
Morte 7 aprile 1852
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 8 giugno 1816 dal vescovo Gaspard Droste de Vischering
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 12 maggio 1829 da papa Pio VIII
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 15 novembre 1829
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti vescovo di Liegi
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Cornelis Richard Anton van Bommel (Leyden, 5 aprile 1790; † 7 aprile 1852) è stato un vescovo tedesco della Diocesi di Liegi.

Biografia

Di famiglia olandese, venne educato al collegio di Willingshegge presso Münster, e successivamente passò alla scuola superiore di Borght. Contro una strenua opposizione dei familiari, entrò nel seminario di Münster e venne ordinato sacerdote nel 1816 dal vescovo Gaspard Droste de Vischering.

Al suo ritorno in Olanda, egli fondò un collegio per ragazzi a Hageveld, presso Haarlem. Il collegio venne successivamente chiuso nel 1825 a seguito del decreto reale che subordinava tutte le istituzioni scolastiche al controllo dello stato. Il re Guglielmo offrì ad ogni modo a van Bommel la presidenza di un nuovo collegio, ma ebbe una ferma risposta negativa.

Cattolici e liberali presero posizione contro il modus operandi del governo olandese e van Bommel prese parte in modo attivo alle rivolte che costrinsero il monarca dei Paesi Bassi a firmare un concordato con papa Leone XII. In previsione di questo concordato, van Bommel venne proposto per la sede episcopale di Liegi e venne consacrato vescovo il 15 novembre 1829. Egli non partecipò alla rivoluzione del 1830, ma come vescovo di Liegi venne forzato a intrattenere i rapporti diplomatici con l'Olanda. Organizzò il seminario della città, ravvivando l'educazione cattolica negli studi elementari, e dando il primo impulso alla fondazione della locale università cattolica.

Il vescovo van Bommel fu uno strenuo difensore della Santa Sede e un sostenitore dell'istruzione religiosa. Alla riorganizzazione dell'istruzione pubblica, nel 1842, le sue visioni educative trionfarono e riuscì ad istituire ginnasi e istituti tecnici nella diocesi.

I suoi scritti sono stati raccolti in 3 volumi di Lettere Pastorali e una collezione di opuscoli relativi all'istruzione ecclesiastica.

Predecessore: Vescovo di Liegi Successore: Stemma vescovo.png
François Antoine Lejéas (Ch) 18 maggio 1829- 7 aprile 1852 Théodore Alexis Joseph de Montpellier (Ch) I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
François Antoine Lejéas (Ch) {{{data}}} Théodore Alexis Joseph de Montpellier (Ch)
Bibliografia
  • Smet, in Biographie Nationale (Brussels, 1868), II
  • Capitaine, Nécrologie liégoise pour 1853
  • Jacquemotte, Eloge funèbre.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.