Diocesi di Sion

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Diocesi di Sion
Dioecesis Sedunensis
Chiesa latina

041122Cathedrale.jpg
vescovo Jean-Marie Lovey, C.R.B.
Sede Sion (Svizzera)

sede vacante
Sion (Svizzera)

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Sede immediatamente soggetta alla Santa Sede
Regione ecclesiastica {{{regione}}}
Bistuemer CH 2006 Sitten.svg
Mappa della diocesi
Nazione bandiera Svizzera
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

cardinale Henri Schwery
Norbert Brunner
Parrocchie 158
Sacerdoti

233 di cui 139 secolari e 94 regolari
1.011 battezzati per sacerdote

122 religiosi 326 religiose 16 diaconi
309.202 abitanti in 5.589 km²
235.735 battezzati (76,2%% del totale)
Eretta IV secolo
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
C.P. 2124, rue de la Tour 12, CH-1950 Sion 2, Suisse
tel. (027)32.91.818 fax. 32.91.836

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2010 Scheda
Chiesa cattolica in Svizzera
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica


La diocesi di Sion (in latino: Dioecesis Sedunensis) è una sede della Chiesa cattolica immediatamente soggetta alla Santa Sede. Nel 2010 contava 235.735 battezzati su 309.202 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Jean-Marie Lovey, C.R.B..

Territorio

La diocesi comprende il Canton Vallese, in Svizzera.

Sede vescovile è la città di Sion, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora di Sion.

Il territorio è suddiviso in 158 parrocchie.

Storia

È la diocesi più antica della Svizzera, essendo stata eretta nel IV secolo.

Dal 999 i vescovi erano anche conti del Vallese, legati al Sacro Romano Impero. Questo potere temporale cessò agli inizi dell'ottocento.

Nel 1822 la diocesi ha incorporato le parrocchie di Zwischbergen e Simplon, che erano appartenute alla diocesi di Novara.

Cronotassi dei vescovi

Nei primi secoli le informazioni sono scarse, in particolare le date di insediamento sono assenti, i nomi dei vescovi figurano solo in alcuni documenti datati con cui è possibile dare una cronologia.

Statistiche

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.