Guillaume Bonne-Âme

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Guillaume Bonne-Âme, O.S.B.
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

{{{didascalia}}}
'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte anni
Nascita
Morte 9 febbraio 1110
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile giugno 1079 da Gilbert Fitz Osbern
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Arcivescovo di Rouen
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Immagini
Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni

Guillaume Bonne-Âme , latino Willelmus Bona Anima, it. Guglielmo Buona anima, (prima metà del XI secolo; † 9 febbraio 1110) è stato un religioso e arcivescovo francese.

Cenni biografici

Nacque in Normandia nella prima metà dell'XI secolo, figlio di Radbod e della sorella o della cugina di Gérard Flaite. Alla morte della madre il padre abbracciò la vita monastica e fu vescovo di Séez dal 1025 al 1030.

Guglielmo fu canonico della cattedrale di Rouen e in seguito arcidiacono. Nel 1058 intraprese un pellegrinaggio in Terra Santa con l'abate di Saint-Etienne Thierry, Herbert di Montreuil e Gundulf, il quale diverrà inseguito vescovo di Rochester.

Verso il 1060, tornato in patria, si fece monaco benedettino nella nuova abbazia di Saint-Etienne de Caen, dove era abate Lanfranc; come novizio fu inviato all'abbazia di Bec-Hellouin dove compì i suoi studi monastici. Tornato a Saint-Etienne de Caen ne fu dapprima priore e dal 1070 abate. Il capitolo della cattedrale di Rouen lo elesse arcivescovo nel 1079. A Rouen intraprese importanti lavori alla sala del capitolo della cattedrale, al chiostro e alla residenza episcopale.

Fu attento alla formazione spirituale e culturale del suo clero e sostenne la vita monastica, riformando i costumi dei suoi chierici. In questo senso tenne due importanti sinodi provinciali a Lillebonne (1080) e a Rouen (1096). Nel secondo di questi sinodi fece sottoscrivere le decisioni del Concilio di Clermont (1095) voluto da papa Urbano II in preparazione alla prima crociata.

Morì il 9 febbraio 1110 e fu sepolto nella sala del capitolo della cattedrale.

Predecessore: Arcivescovo di Rouen Successore: Stemma arcivescovo.png
Jean de Avranches 1079 - 1110 Geoffrey le Breton I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean de Avranches {{{data}}} Geoffrey le Breton
Bibliografia
  • (FR) Véronique Gazeau, Normannia monastica, Vol. 2, pp. 43, online
  • (EN) David S. Spear The Haskins Society Journal Studies in Medieval History, Vol. 1, pp. 5 ss, online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.