Leo Scheffczyk

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Leo Scheffczyk
Scheffczykstemma.JPG
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Schefffoto2.jpg

{{{didascalia}}}
Evangelizare investigabiles divitias Christi
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 85 anni
Nascita Beuthen
21 febbraio 1920
Morte Monaco di Baviera
8 dicembre 2005
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 29 giugno 1947 dal cardinale Michael von Faulhaber
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
21 febbraio 2001 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Leo Scheffczyk (Beuthen, 21 febbraio 1920; † Monaco di Baviera, 8 dicembre 2005) è stato un cardinale e teologo tedesco.

Biografia

Ordinato sacerdote il 29 giugno 1947 a Freising, ha operato nell'Arcidiocesi di München e Freising come cappellano a Grafing, nel distretto di Ebersberg e come vicario parrocchiale a Traunwalchen, nel distretto di Traunstein. Nel 1948 è stato vice-rettore nel seminario di Königstein a Taunus dove studiavano i seminaristi di quelli che allora erano territori orientali tedeschi.

Allievo del Professor Michel Schmaus, nel 1965 è divenuto ordinario della cattedra di Dogmatica presso l'università di Monaco. Nel 1957 si era laureato proprio con Schmaus con una tesi intitolata "Il mistero di Maria nella devozione e nella dottrina all'epoca carolingia".

Nel 1978 è stato nominato Prelato d'Onore pontificio.

Leo Scheffczyk è andato in pensione nel 1985.

Nel 1994 l'"Università Opus Dei" di Pamplona lo ha insignito della laurea ad honorem per il suo contributo alla difesa della dignità dell'uomo.

Ha vissuto i suoi ultimi anni a Monaco, occupandosi, fra le altre cose, della pastorale di un ospizio comunale e tenendo numerose conferenze.

Teologo di fama internazionale, i cui libri sono stati tradotti in numerose lingue, è stato professore presso la "Scuola Superiore di Filosofia e Teologia" a Königstein e nell'Università di Tubinga.

Figura di spicco nel campo della dogmatica e della mariologia, ha scritto più di 80 libri e singoli testi, 500 relazioni e saggi, 400 recensioni e innumerevoli articoli. I titoli più celebri sono Dogma der Kirche. Heute noch verstehbar? (Dogma della Chiesa. Oggi ancora comprensibile?), Maria, modello per i Cristiani, Il mondo della fede cattolica, Cristo Figlio di Dio.

Ha curato il Manuale di storia del Dogma, un'opera classica di storia della trasmissione della dottrina della Chiesa cattolica. Dal 1966 al 1984 ha curato la Münchener Theologisches Zeitschrift. Membro della sezione scientifico-ecclesiastica dell'"Accademia Bavarese delle Scienze", è stato anche consigliere del Pontificio Consiglio per la Famiglia e della Commissione di Fede della Conferenza Episcopale Tedesca.

Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 21 febbraio 2001, Diacono di San Francesco Saverio alla Garbatella.

La nomina a cardinale è stato il riconoscimento di tutta una vita per uno studioso che dal 1965 al 1985 ha insegnato teologia sistematica presso la Facoltà di teologia della Ludwig-Maximilians-Universität di Monaco. Al momento della nomina, l'Arcivescovo di München und Freising, il Cardinale Friedrich Wetter, si era congratulato personalmente con Scheffczyk, da lui giudicato un grande teologo, insigne per chiarezza e fedeltà alla Chiesa, ringraziandolo anche per il lungo tempo durante il quale aveva operato come consigliere coscienzioso e affidabile nella commissione di fede della Conferenza Episcopale Tedesca.

Il Cardinale Leo Scheffczyk è deceduto l'8 dicembre 2005.

Pubblicazioni

  • Il ministero di Pietro, Genova 1975
  • La chiesa. Aspetti della crisi postconciliare e corretta interpretazione del Vaticano II, Milano 1998
  • Maria, crocevia della fede cattolica, Lugano 2002
  • Il mondo della fede cattolica. Verità e forma, Milano 2007
  • Ecumenismo. La ripida via della verità, Roma 2007
  • Fondamenti del Dogma. Introduzione alla dogmatica, Roma 2010
Bibliografia
  • Hauke Manfred, Essere cattolico? Un primo sguardo all'opera teologica del cardinale Leo Scheffczyk, Roma 2007
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.