Diocesi di Facatativá

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Diocesi di Facatativá
Dioecesis Facatativensis
Chiesa latina

Catedraldefaca.jpg
vescovo José Miguel Gómez Rodríguez
sede vacante
Suffraganea dell'arcidiocesi di Bogotá
Regione ecclesiastica {{{regione}}}
Escudo de la Diocesis de Facatativá.svg
Stemma
Mappafacatativa.gif
Mappa della diocesi
Stato colombiano di Cundinamarca
Collocazione geografica della diocesi
Nazione bandiera Colombia
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Luis Gabriel Romero Franco
Parrocchie 36
Sacerdoti

90 di cui 51 secolari e 39 regolari
4.977 battezzati per sacerdote

79 religiosi 161 religiose 1 diaconi
473.000 abitanti in 2.311 km²
448.000 battezzati (94,7% del totale)
Eretta 16 marzo 1962
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Calle 5a, N. 2-10, Facatativá, Cund., Colombia
tel. (91)842.24.18 fax. 842.59.59

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2007 Scheda
Chiesa cattolica in Colombia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi di Facatativá (in latino: Dioecesis Facatativensis) è una sede della Chiesa cattolica in Colombia suffraganea dell'arcidiocesi di Bogotá. Nel 2006 contava 448.000 battezzati su 473.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo José Miguel Gómez Rodríguez.

Territorio

La diocesi comprende 23 comuni nella parte centrale del dipartimento colombiano di Cundinamarca: Albán, Bojacá, El Rosal, Facatativá, Funza, Guayabal de Síquima, La Vega, Madrid, Mosquera, Nimaima, Nocaima, Quebradanegra, San Francisco de Sales, Sasaima, Subachoque, Supatá, Tabio, Tenjo, Tobía, Útica, Vergara, Villeta e Zipacón.

Sede vescovile è la città di Facatativá, dove si trova la cattedrale della Santissima Vergine del Rosario.

Il territorio si estende su 2.311 km² ed è suddiviso in 36 parrocchie.

Storia

La diocesi è stata eretta il 16 marzo 1962 con la bolla Summi Pastoris di papa Giovanni XXIII, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Bogotá e dalla diocesi di Zipaquirá.

Nel 1971 restituì tre parrocchie alla diocesi di Zipaquirá.

Il 29 marzo 1984 ha ceduto un'altra porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di La Dorada-Guaduas.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 473.000 persone contava 448.000 battezzati, corrispondenti al 94,7% del totale.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.