Francesco Condulmer

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Francesco Condulmer
Francesco Condolmer.svg.svg.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

'
Titolo cardinalizio
Età alla morte circa 63 anni
Nascita Venezia
1390 ca.
Morte Roma
30 ottobre 1453
Sepoltura
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Appartenenza
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Consacrazione
Consacrazione [[ ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Arcivescovo dal
Patriarca dal
Arcieparca dal {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
19 settembre 1431 da Eugenio IV (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Francesco Condulmer (Venezia, 1390 ca.; † Roma, 30 ottobre 1453) è stato un arcivescovo e cardinale italiano.

Cenni biografici

Nacque a Venezia attorno al 1390, figlio di Simone e nipote del futuro papa Eugenio IV e pronipote di Gregorio XII.

La vita del Francesco si snodò interamente sotto la guida dello zio. Dietro suo consiglio attorno al 1400 lascia Verona per essere affidato ai canonici del convento di san Giovanni di Padova, dove studiò giurisprudenza e storia. In seguito abbracciò la vita ecclesiastica.

Con l'elezione, il 3 marzo 1431, di Gabriele Condulmer a papa, con il nome di Eugenio IV, l'ascesa del nipote fu rapida. Nel primo conclave del nuovo pontefice tenutosi il 19 settembre 1431 fu nominato cardinale presbitero del titolo di san Clemente.

Nel 1433 fu nominato amministratore apostolico di Narbona, carica che tenne fino al 1436 per passare ad amministratore apostolico di Amiens. L'anno seguente divenne amministratore dell'arcidiocesi di Besançon. Fu camerlengo di Santa Romana Chiesa dal 1432 al 1439 e vice-cancelliere dal 1437 alla morte.

Nella primavera del 1434, a seguito della pesante pressione fiscale imposta da Eugenio IV, vi fu la rivolta del popolo romano, favorita e sostenuta dai Colonna e da alcuni settori del concilio di Basilea, contro il papa che fu costretto a lasciare il Roma per rifugiarsi a Firenze. Francesco Condulmer invece fu arrestato e incarcerato. A ottobre Roma tornò sotto controllo grazie all'energica azione del futuro cardinale Giovanni Vitelleschi. Ma il cardinale Condulmer fu liberato solo agli inizi dell'anno seguente.

Il 20 ottobre 1438 fu nominato vescovo di Verona con il titolo personale di arcivescovo, carica che tenne fino alla morte. Fu legato pontificio in diverse occasioni, in particolare a Costantinopoli per i preparativi dell'unione fra la Chiesa latina e la Chiesa greca nel Concilio di Firenze del 1438, quindi a Venezia nel 1440. Nel 1444 fu alla guida della flotta voluta per contrastare l'impero Ottomano in Europa, ma per le divisioni e le incomprensioni l'esito fu negativo, con la sconfitta della Varna e l'impossibilità di realizzare un significativo successo militare.

Nel 1445 optò per il titolo di cardinali vescovi della sede suburbicaria di Porto e Santa Rufina. Partecipò al conclave del 1447 che elesse papa Niccolò V. In quello stesso anno con il cardinal Scarampi fu inviato a Napoli per cercare un compromesso politico con il re Alfonso V d'Aragona.

Morì il 30 ottobre 1453 a Roma, nella casa che si era fatta costruire sulle rovine del teatro di Pompeo, e fu sepolto in Vaticano.


Predecessore: Cardinale presbitero di San Clemente Successore: CardinalCoA PioM.svg
Hugues de Lusignan 19 settembre 1431 - aprile 1445 Enrico Rampini di Sant'Allosio I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Hugues de Lusignan {{{data}}} Enrico Rampini di Sant'Allosio
Predecessore: Camerlengo di Santa Romana Chiesa Successore: COA Cardinal Camerlingue template.svg
Niccolò Albergati 1432 - 1439 Ludovico Mezzarota Scarampi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Niccolò Albergati {{{data}}} Ludovico Mezzarota Scarampi
Predecessore: Amministratore apostolico di Narbona Successore: BishopCoA PioM.svg
François de Conzié 1433 - 5 novembre 1436 Jean d'Harcourt I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
François de Conzié {{{data}}} Jean d'Harcourt
Predecessore: Amministratore apostolico di Amiens Successore: BishopCoA PioM.svg
Jean le Jeune 5 novembre 1436 - 27 marzo 1437 Jean Avantage I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean le Jeune {{{data}}} Jean Avantage
Predecessore: Arcivescovo di Besançon Successore: BishopCoA PioM.svg
Jean de la Rochetaillée
amministratore apostolico
27 marzo 1437 - 20 ottobre 1438 Jean de Norry I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean de la Rochetaillée
amministratore apostolico
{{{data}}} Jean de Norry
Predecessore: Vice-Cancelliere di Santa Romana Chiesa Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Jean de la Rochetaillée 1437 - 30 ottobre 1453 Rodrigo de Borja y Borja I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean de la Rochetaillée {{{data}}} Rodrigo de Borja y Borja
Predecessore: Vescovo di Verona
(titolo personale di arcivescovo)
Successore: BishopCoA PioM.svg
Guido Memo 20 ottobre 1438 - 30 ottobre 1453 Ermolao Barbaro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Guido Memo {{{data}}} Ermolao Barbaro
Predecessore: Patriarca titolare di Costantinopoli Successore: BishopCoA PioM.svg
Jean de La Rochetaillée 31 ottobre 1438 - 30 ottobre 1453 Isidoro di Kiev I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean de La Rochetaillée {{{data}}} Isidoro di Kiev


Predecessore: Cardinale vescovo di Porto e Santa Rufina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Domingo Ram y Lanaja C.R.S.A. 1445 - 1450 John Kemp I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Domingo Ram y Lanaja C.R.S.A. {{{data}}} John Kemp
Bibliografia
  • Achille Olivieri, Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 27, (1982) online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.