Henri Schwery

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Henri Schwery
77 Stemma del Card. Henri Schwery.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

29183.jpg

{{{didascalia}}}
Spiritus Domini Gaudium et Spes
Vescovo emerito di Sion
Titolo cardinalizio
Cardinale Presbitero dei Santi Protomartiri a Via Aurelia Antica
Età attuale 82 anni
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 7 luglio 1957 da mons. François-Nestor Adam
Appartenenza {{{appartenenza}}}
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Consacrazione {{{C}}}
Consacrazione 17 settembre 1977 da mons. François-Nestor Adam
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Arcivescovo dal
Patriarca dal
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
28 giugno 1991 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore No (Fino al 14 giugno 2012)
Ruoli ricoperti
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda su cardinalrating.com
Henri Schwery (Saint-Léonard - Svizzera, 14 giugno 1932) è un cardinale e vescovo svizzero.

Biografia

Dopo aver frequentato, dal 1939 al 1945, le scuole primarie a Saint-Léonard, entrò come studente interno al Seminario minore Diocesano, dopodiché seguì sei anni di studi umanistici e due anni di filosofia nel Liceo-Collegio di Sion. Nel 1953 consegue la maturità classica. Subito dopo inizia gli studi di teologia presso il Seminario maggiore di Sion, per proseguirli poi a Roma presso il Seminario francese di Santa Chiara.

Nel 1957 è richiamato in Svizzera dal Vescovo di Sion per altri studi. Nella sua chiesa parrocchiale di Saint-Léonard viene ordinato sacerdote il 7 luglio 1957. Il Vescovo di Sion, Monsignor Nestor Adam, lo invia poi a Friburgo per gli studi di scienze, in modo da poterlo abilitare all'insegnamento nel Liceo-Collegio di Sion, lo stesso che lo aveva visto alunno da ragazzo. Al termine dei corsi, ottiene il diploma universitario in matematica e in fisica teorica.

Nel 1961 inizia il lavoro di insegnante a Sion e nello stesso tempo è chiamato a svolgere diversi compiti di carattere pastorale. Ai suoi studenti insegna fisica, matematica e storia delle scienze, oltre che religione. Tra le sue attività pastorali in quel periodo, si segnalano in particolare quella di Cappellano Diocesano dell'Azione cattolica per otto anni a partire dal 1958. Sempre dal 1958 e fino al 1977 è Cappellano militare.

Viene intanto nominato ausiliare del Curato di Leytron, località della diocesi di Sion, dove per due anni tiene i corsi di catechismo alle classi primarie e svolge cinque anni di servizio religioso domenicale nella stazione di Ovronnaz-Leytron. Sempre nel 1958 è Cappellano della Schola dei Pueri Cantores di Nostra Signora di Sion e Consigliere Ecclesiastico del Comitato Svizzero dei Pueri Cantores. Tra gli altri incarichi, sempre svolti in contemporanea con l'insegnamento nella scuola, c'è anche quello di Cappellano di due gruppi di Foyers Notre-Dame a Sion oltre alle predicazioni parrocchiali e in ritiri spirituali di giovani e di adulti.

È Direttore del Seminario Minore di Sion dal 1968 al 1972 e Rettore del Liceo-Collegio di Sion dal 1972 al 1977.

Il 22 luglio 1977 il Papa Paolo VI lo nomina Vescovo di Sion, e il successivo 17 settembre riceve l'ordinazione episcopale.

Dopo l'ordinazione, è nominato membro della Congregazione per l'Educazione Cattolica, incarico che ricopre dal 1978 al 1983. Partecipa al Sinodo dei Vescovi del 1985. È anche Canonico d'onore dell'Abbazia territoriale di Saint-Maurice d'Agaunne, il primo Santuario eretto dal Vescovo Teodolo in onore di San Maurizio e dei suoi Compagni, martirizzati verso la fine del terzo secolo.

È Presidente della Conferenza dei Vescovi Svizzeri, in due periodi successivi, tra il 1983 e il 1988. Durante questi suoi anni di presidenza si svolge il viaggio apostolico di Papa Giovanni Paolo II in Svizzera dal 12 al 17 giugno 1984 durante il quale il Papa si recò anche nella diocesi di Sion.

Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 giugno 1991, del Titolo dei Santi Protomartiri a Via Aurelia Antica.

Dal 31 marzo 1995 è Vescovo emerito di Sion.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Sion Successore: Stemma vescovo.png
François-Nestor Adam 22 luglio 1977 - 1º aprile 1995 Norbert Brunner I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
François-Nestor Adam {{{data}}} Norbert Brunner
Predecessore: Cardinale presbitero dei Santi Protomartiri a Via Aurelia Antica Successore: Stemma cardinale.png
Joseph-Albert Malula dal 28 giugno 1991 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph-Albert Malula {{{data}}} in carica
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.