Santa Liduina

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Santa Liduina
Laica
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Santa
{{{note}}}

S.Liduina.JPG

Santa Liduina
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 53 anni
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Appartenenza {{{appartenenza}}}
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[{{{aC}}}]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Arcivescovo dal {{{elevato}}}
Patriarca dal {{{patriarca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
[[{{{aP}}}]] ([[Concistoro del {{{aP}}}|vedi]])
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}

Iter verso la canonizzazione

Venerata da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione [[]]
Canonizzazione 1890, da Leone XIII
Ricorrenza 14 aprile
Altre ricorrenze
Santuario principale Chiesa di santa Liduina a Schiedam
Attributi Giglio
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 14 aprile, n. 11:
« A Schiedam in Geldria, nell’odierna Olanda, santa Liduina, vergine, che per la conversione dei peccatori e la liberazione delle anime sopportò con pazienza per tutta la vita le infermità del corpo, confidando solo in Dio. »
(Santo di venerazione particolare o locale)
Santa Liduina, nota anche come Santa Liduina di Schiedam, Santa Lidwina, Santa Ludwina o Santa Liedewij (Schiedam, 18 marzo 1380; † Schiedam, 14 aprile 1433), è stata una vergine olandese.

Biografia

Rappresentazione contenuta nell'agiografia di Johannes Brugman

Liduina era l'unica figlia femmina di Peter, una guardia notturna, e Petronella, che avevano altri otto figli maschi. A seguito di una caduta sul ghiaccio, all'età di 15 anni, Liduina restò paralizzata e trascorse il resto della sua vita a letto.

Con l'aggravarsi della malattia aumentarono anche le sofferenze che alla giovane apparivano ingiuste e incomprensibili. Con l'aiuto e l'assistenza spirituale del sacerdote Giovanni de Pot, comprese e accettò la propria condizione. Questa sua accettazione ebbe anche una conferma divina: sopra il suo capo apparve l’Ostia eucaristica. L'apparizione fu confermata da parenti e vicini, i quali poi rifiutano di ascoltare il parroco, accorso anche lui, che parlò di frode del demonio. La famiglia si rivolse al vescovo, che mandò a Schiedam un altro sacerdote. Per la sua forza d'animo fu di esempio e conforto a molti malati che si recavano al sua capezzale.

L'invalidità aumentò progressivamente, e negli ultimi anni di vita poteva usare solo la mano sinistra. Secondo le agiografie Liduina avrebbe avuto le stigmate.

Liduina è la prima persona di cui si abbia notizia a cui furono riscontrati i sintomi della sclerosi multipla[1].

Tommaso da Kempis ne ha redatto una biografia. Un'altra famosa agiografia della santa è stata scritta dal predicatore Johannes Brugman tra il 1433 e il 1456.

Culto

Una statua e le reliquie della santa sono conservate nella Chiesa di santa Liduina a Schiedam. Tale chiesa fu elevata a basilica nel 1990 dal papa Giovanni Paolo II. La devozione a questa santa è diffusa anche in Belgio.

Note
  1. Caroline Walker Bynum, Holy Feast and Holy Fast: The Religious Significance of Food to Medieval Women (Berkeley: University of California Press, 1987), 124
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.