Alvise Corner (vescovo)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri personaggi omonimi, vedi Alvise Corner.
Alvise Corner
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte anni
Nascita Venezia
29 gennaio 1558
Morte Padova
20 ottobre 1594
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 4 ottobre 1590
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni

Alvise Corner o Luigi Cornaro (Venezia, 29 gennaio 1558; † Padova, 20 ottobre 1594) è stato un vescovo italiano.

Cenni biografici

Nacque a Venezia il 29 gennaio 1558, terzogenito di Marcantonio di Giovanni e di Cecilia Contarini di Giustiniano.

Il padre, podestà a Crema, morì nel 1571. Fu determinante per l'educazione del giovane Alvise l'influenza degli zii paterni, i cardinali Alvise e Federico, i quali rivestirono un ruolo di grande rilievo nell'applicazione e diffusione dei deliberati tridentini in area veneta.

Intraprese la carriera ecclesiastica e si trasferì a Roma presso lo zio Alvise divenuto cardinale camerlengo, e da questi fu introdotto negli ambienti della Corte pontificia. Nel giugno del 1576 lo zio rinunciò in suo favore al segretariato della Camera apostolica.

Dopo l'elezione di Sisto V al soglio pontificio nel 1585, ritornò in patria, presso il fratello maggiore Francesco, da poco eletto vescovo di Treviso, e lo zio paterno Federico, titolare della ricca diocesi patavina.

Nel 1589 fu nominato coadiutore della diocesi di Padova cum spe futurae successionis. Alla morte dello zio il 7 ottobre 1590 il nipote subentrò pleno iure alla guida della diocesi.

Il giovane prelato fu coinvolto in una vicenda che vide da una parte l'Università di Padova e dall'altra i Gesuiti, che in quella stessa città intendevano aprire un loro Gymnasium Patavinum. I Gesuiti erano giunti in diocesi favoriti dallo zio che ne aveva agevolato l'ingresso nel tessuto educativo della città. Ma ora la volontà di voler aprire un loro ateneo in chiara concorrenza con l'università trovò l'opposizione della Serenissima. Mons. Alvise tenne un profilo neutrale nella contesa, e nel 1592 il Senato veneziano liquidò la questione con un decreto che assicurava alle tradizionali strutture l'esclusività dell'istruzione universitaria.

Il 20 ottobre 1594, nel pieno degli anni, morì a Padova e fu sepolto nella cattedrale cittadina, accanto allo zio.

Predecessore: Vescovo di Padova Successore: BishopCoA PioM.svg
Federico Corner 4 ottobre 1590- 20 ottobre 1594 Marco Corner I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Federico Corner {{{data}}} Marco Corner
Bibliografia
  • Giuseppe Gullino, Dizionario Biografico degli Italiani, Vol. 29 (1983), online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.