Antonio Spadaro

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Antonio Spadaro, S.J.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Spadaro.jpg

{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età attuale 53 anni
Nascita Messina
6 luglio 1966
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa Roma, 24 maggio 2007
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 21 dicembre 1996
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Antonio Spadaro (Messina, 6 luglio 1966) è un presbitero e gesuita italiano. È l'attuale direttore della prestigiosa rivista La Civiltà Cattolica.

Biografia

Visse nella sua città natale fino all'età di 21 anni. Ivi frequentò gli studi classici.

Si laureò in Filosofia all'Università di Messina nel 1988 sotto la direzione di Filippo Bartolone, con una tesi dal titolo Fondamenti teoretici e valenze esistentive degli Esercizi spirituali di Ignazio di Loyola.

Entrato qualche mese dopo nel noviziato della Compagnia di Gesù a Genova (Villa Sant'Ignazio). Alla fine del periodo di noviziato si trasferì a Padova, dove frequentò un Anno di approfondimento filosofico presso l'Istituto Aloisianum, concludendo il curriculum con la difesa di una tesi dal titolo L'itinerario del desiderio negli Esercizi Spirituali di Ignazio di Loyola. Alla fine del 1991 si trasferì all'Istituto Massimo di Roma, dove insegnò Lettere presso il Liceo Scientifico dello stesso Istituto, e dove attivò un lavoro interdisciplinare di approfondimento sulla metafora del viaggio nell'immaginario collettivo occidentale, il cui frutto fu il volume Tracce profonde. Il viaggio tra il reale e l'immaginario.

Alla fine del 1993 si trasferì a Napoli, dove insegnò presso l'Istituto Pontano, e dove pubblicò il volume Radio on. Tra le colonne sonore degli anni '90. Nello stesso anno iniziò lo studio della Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale, sezione San Luigi, e nel 1996 conseguì il Baccalaureato in Teologia, discutendo una tesi dal titolo Il cammino come figura di spiritualità biblica.

Trasferitosi nuovamente a Roma tre anni dopo, il 21 dicembre 1996 fu ordinato presbitero nella Cattedrale di Catania.

Conseguì nel 1998 la Licenza in Teologia Fondamentale, difendendo una tesi dal titolo "Non tantum lecturi sed facturi". Riflessione teologica sulla lettura dei testi letterari. Da quell'anno è presidente di BombaCarta, un laboratorio di scritture creative da lui stesso fondato.

Nel 1999 conseguì il diploma in Comunicazioni Sociali presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma, con una tesi dal titolo Lo sguardo presente. Una lettura teologica di "Breve film sull'amore" di K. Kieslowski.

Nel 2000 conseguì poi il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma, avendo come moderatore il P. Gerald O'Collins S.J..

Dal maggio 2001 al 2010 ricoprì l'incarico di Professore presso il Centro Interdisciplinare di Comunicazione Sociale (CICS) della stessa Università Gregoriana, per il corso di Introduzione all'esperienza della letteratura.

Completò la formazione nella Compagnia di Gesù negli Stati Uniti, nella Provincia gesuitica di Chicago, presso il Milford Spiritual Center (Ohio), nel 2002/03, e pronunciò i Voti Solenni nella Compagnia di Gesù il 24 maggio 2007 presso la Chiesa del Gesù di Roma.

Dal 1994 scrive su La Civiltà Cattolica, del cui Collegio degli Scrittori fa parte dal 1998; si occupa prevalentemente di temi culturali e, in particolare, di critica letteraria. Sulla rivista riflette anche sul modo in cui le nuove tecnologie della comunicazione stanno cambiando il modo di vivere e pensare, compresa la fede. Su questi temi ha aperto nel 2011 un blog, cyberteologia.it[1]. È stato il primo sacerdote italiano ad aprire un account su Twitter, il 15 maggio 2007.

Dal 1° ottobre 2011 è direttore della rivista, in sostituzione del padre Gianpaolo Salvini, che la dirigeva dal 1985; il primo numero firmato dal nuovo direttore è stato quello del 1º ottobre seguente.

Per 5 anni è stato responsabile per le attività culturali dei Gesuiti in Italia. Dal 2009 al 2012 è stato rettore della comunità religiosa dei gesuiti di via di Porta Pinciana, a Roma.

Dal 2013 insegna Cyberteologia presso la facoltà di teologia dell'Università Gregoriana.

Attività letteraria e pubblicazioni

Libri
Ebook
  • Twitter Theology, Fortykey, Milano 2012, ISBN 9788898001101[2]
  • Cybergrace, Fortykey, Milano 2013, ISBN 9788865861189[3]
Curatele
  • Chris Cappell, Lasciami correre via, Messaggero, Padova 2001
  • François Varillon, Traversate di un credente, Jaca Book, Milano 2008
  • Rowan Williams, La dodicesima notte, Ancora, Milano 2008
  • Gerard Manley Hopkins, La freschezza più cara. Poesie scelte, Rizzoli, Milano 2008
  • Walt Whitman, Canto una vita immensa, Ancora, Milano 2009
  • Un Dio sempre più grande. Pregare con i gesuiti, Ancora, Milano 2010
Note
Voci correlate
Collegamenti esterni
Firma documento.png

Il contenuto di questa voce è stato firmato il giorno 13 giugno 2013 da don Paolo Benvenuto, baccelliere in Teologia.

Il firmatario ne garantisce la correttezza, la scientificità, l'equilibrio delle sue parti.

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.