Arrigo Levasti

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Arrigo Levasti
Laico
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 86 anni
Nascita Modena
22 aprile 1886
Morte Firenze
19 aprile 1973
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Arrigo Levasti (Modena, 22 aprile 1886; † Firenze, 19 aprile 1973) è stato uno scrittore italiano. Segretario della Biblioteca Filosofica di Firenze, è stato un insigne studioso di letteratura mistica. Fu fondatore e presidente dell'"Amicizia Ebraico-Cristiana" fiorentina che fu la prima in Italia. Lasciò un cospicuo patrimonio librario presso il Convento domenicano di San Marco a Firenze di letteratura spirituale e mistica a lui intitolato: Biblioteca di spiritualità "Arrigo Levasti".

Biografia

Levasti compì studi irregolari. Dopo essere stato educato in famiglia, fu messo in collegio a Ferrara. Fuggito di casa lesse disordinatamente opere filosofiche e religiose.

Frequentò a Bologna i corsi di Giosuè Carducci e a Pisa quelli di Giovanni Pascoli. Giunto giovanissimo a Firenze iniziò a frequentare la prestigiosa Biblioteca Filosofica; seguì anche il movimento vociano insieme a Giovanni Papini e Giuseppe Prezzolini.

Fece anche dei lunghi viaggi in Europa, specialmente a Parigi e Londra, alla ricerca di testi di scrittori di spiritualità e di mistica.

Dal maggio del 1917 al 1920 diresse la rivista fiorentina "La Tempra", fondata da Renato Fondi. Nel 1914 sposò la pittrice Filli Giorgi.

Dal 1939 al 1958 insegnò filosofia al Collegio della Mantellate di via San Gallo. Tenne anche per qualche anno una cattedra di Storia della letteratura medioevale cristiana presso lo studio teologico per laici a Santa Croce.

Nel 1950, assieme a Giorgio La Pira e al poeta Angiolo Orvieto fondò l'Amicizia Ebraico-Cristiana di Firenze, della quale rimase presidente fino alla morte. L'Associazione, fin dall'inizio aperta a laici, ebrei e cristiani di ogni denominazione, fu ispirata all'appello dello storico ebreo francese Jules Isaac e alle esperienze di aiuto agli ebrei fiorentini nel periodo dell'Olocausto da parte di sacerdoti e giusti tra le nazioni come don Leto Casini e padre Cipriano Ricotti. Fu la prima associazione del suo genere in Italia ed in assoluto una delle prime nel mondo.

Negli anni Sessanta ebbe l'incarico di ricercare e schedare i manoscritti miniati della Divina Commedia. Per il "Bollettino" della Associazione dell'Amicizia Ebraico-Cristiana pubblicò i suoi studi sulla mistica ebraica.

Morì a Firenze il 19 aprile del 1973 a 87 anni.

Opere

  • Sant'Anselmo. Vita e pensiero, Laterza, Bari 1929.
  • Santa Caterina da Siena, UTET, Torino 1947 (ebbe varie traduzioni)
  • I mistici, voll. I-II, Bemporad, Firenze 1926
  • Mistici del Duecento e del Trecento, Rizzoli, Milano 1935
  • I grandi mistici (a cura di M. Baldini), Nardini Editore, Firenze 1993.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.