Clericis laicos

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Clericis laicos
Bolla pontificia di Bonifacio VIII
Stemma-Bonifacio-VIII.jpg
[[File:{{{immagine}}}|250px|center]]
Data 24 febbraio 1296
(II di pontificato)
Approvazione {{{approvazione}}}
Traduzione del titolo
Argomenti trattati Autonomia della Chiesa
Bolla precedente
Bolla successiva


Tutti i documenti di Bonifacio VIII
Tutte le Bolle pontificie

Clericis laicos è una bolla pontificia di papa Bonifacio VIII, pubblicata il 24 febbraio 1296.

Con questo documento, il Papa richiama alcuni canoni di Concili precedenti e lancia velate accuse al re francese Filippo il Bello e alla sua politica di sottomissione della Chiesa al potere secolare, di eliminazione delle immunità e delle autonomie ecclesiastiche, di impedimento all'autonomia di giurisdizione della Chiesa locale.

Il Papa perciò dispone:

  • la proibizione al clero di concedere alcunché al potere civile senza il permesso della Santa Sede, pena scomunica e deposizione;
  • la proibizione ai poteri civili di imporre tasse al clero, pena la scomunica.

Questa bolla si inserisce nell’aspra lotta condotta da Filippo il Bello contro Bonifacio VIII.

Bibliografia
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.